Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 17 LUGLIO 2024
Cronache
segui quotidianosanita.it

Francia. Farmaci generici. Sonnifero in scatola di diuretico, muore un 90enne


Le compresse sono state sostituite per errore nella fase di confezionamento del farmaco con quelle di un sonnifero. Un’inchiesta valuterà se la causa di morte del paziente sia direttamente correlabile all’assunzione del medicinale sbagliato. Teva ha ritirato le confezioni del lotto incriminato. Ma in Italia il farmaco non è commercializzato in quel dosaggio.

10 GIU - Spetterà ad un’inchiesta valutare se la morte di un novantenne avvenuta in Francia la scorsa settimana, sia legata ad un errore di inscatolamento di un farmaco della Teva. Le compresse sono state infatti sostituite per un errore nella fase di confezionamento del farmaco con quelle di un sonnifero prodotto nello stesso laboratorio. L’azienda farmaceutica, leader nei medicinali generici, ha immediatamente ritirato le confezioni del lotto incriminato in Francia, sottolineando come non vi siano problemi per quelli già presenti negli altri Paesi.

Intanto, in Italia, il Codacons ha deciso di presentare un esposto alla Procura di Roma. “La notizia oltre che tragica è allarmante – spiega il Codacons – Nonostante l’azienda affermi di aver ritirato i lotti in questione, è gravissimo il silenzio mantenuto sulla vicenda, e la totale assenza di informazioni certe relative alla situazione in Italia. I cittadini sono stati lasciati nella totale disinformazione e e non si conoscono le iniziative intraprese a tutela della salute dal Ministero e dall’Aifa, relativamente alla vicenda dell’errato confezionamento”.

L’associazione chiede dunque alla magistratura di aprire una apposita indagine e, qualora l’errore dovesse riguardare anche il nostro paese, si mette a disposizione dei cittadini acquirenti del farmaco per eventuali azioni risarcitorie.
 
In ogni caso, da fonti aziendali, viene sottolineato che in Italia il farmaco non è commercializzato in quel dosaggio.
 

10 giugno 2013
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy