Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 07 FEBBRAIO 2023
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Vaccini. Anche La Mura (M5S) rilancia lo studio di Corvelva. “Non approfondita possibile relazione con autismo e Alzheimer”


La senatrice pentastellata scrive ai presidente delle Commissioni Affari Sociali e Sanità di Camera e Senato e rilancia l'indagine Corvelva in cui si contesta come "non siano sufficientemente approfonditi gli effetti a lungo termine sul sistema immunitario e in relazione a patologie croniche, ai retrovirus e nanoparticelle contenuti al loro interno e agli alti livelli di alluminio associati ai coadiuvanti del vaccino riscontrati in pazienti autistici o con problemi neurologici come l’Alzheimer. Le istituzioni devono dare certezze sui prodotti somministrati".

31 GEN - Pochi giorni dopo la contestata conferenza stampa novax ospitata alla Camera grazie all'intervento della deputata pentastellata Sara Cunial, oggi è una senatrice del M5S a rilanciare nuovamente la lettera che l’associazione Corvelva (Coordinamento Regionale Veneto per la libertà delle Vaccinazioni) ha inviato all’Oms sul tema della sicurezza dei vaccini. Le ragioni di Corvelva, come spiegato dalla stessa senatrice Virginia La Mura in un post su Facebook, sono state inviate ai due presidenti delle Commissioni Affari Sociali e Sanità di Camera e Seanato, rispettivamente, Marialucia Lorefice e Piepaolo Sileri.
 
Nel post, La Mura sottolinea come per Corvelva "sui i vaccini, che vengono fatti in via preventiva su individui sani, non siano sufficientemente approfonditi gli effetti a lungo termine sul sistema immunitario e in relazione a patologie croniche, ai retrovirus e nanoparticelle contenuti al loro interno e agli alti livelli di alluminio associati ai coadiuvanti del vaccino riscontrati in pazienti autistici o con problemi neurologici come l’Alzheimer". 
 
"Le autorità sanitarie devono dare risposte scientificamente fondate e inconfutabili, devono effettuare studi che siano inappellabili e garantire la sicurezza dei vaccini. Le istituzioni devono dare certezze sui prodotti somministrati. Senza dibattiti extrascientifici o da tifo calcistico: sono argomenti seri e di fondamentale rilievo che solo la scienza può e deve chiarire. Che lo faccia supportata e sollecitata dallo Stato". conclude la senatrice del M5S.
 
 

31 gennaio 2019
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy