Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 21 FEBBRAIO 2024
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Eventi Ecm. Federcongressi: "Da Ministero disponibilità a modificare norme su accredito relatori"


Lo comunica il presidente di Federcongressi&eventi Mario Buscema al termine di un incontro al ministero della Salute. “Accolta nostra richiesta di rivedere la disposizione rendendola meno impegnativa e impattante sull’attività già onerosa del Provider”.

06 MAG - Lo scorso 3 maggio il Presidente Federcongressi&eventi Mario Buscema e due dei tre neo-responsabili del Progetto Provider ECM by Federcongressi&eventi, Alberto Iotti e Susanna Priore, si sono recati presso il Ministero della Salute per un importante incontro con Maria Linetti, Direttore generale della comunicazione e dei rapporti istituzionali del Ministero della Salute
nonché Segretario della Commissione nazionale per la Formazione continua, con Angelo Cabras, componente della Segreteria Tecnica della Commissione ECM (Educazione continua in medicina), e Sandro Di Sabatino, Responsabile informatico di Agenas (Agenzia nazionale per i servizisanitari regionali).
 
“L’obiettivo dell’incontro – si legge in una nota di Federcongressi -  era di informare i funzionari del Ministero sul forte aggravio di lavoro che i Provider hanno incontrato in conseguenza della modifica, comunicata in data 15 aprile e attiva da lunedì 22 aprile, relativa alle modalità di inserimento dei dati dei docenti e dei relatori agli eventi ECM sul sito dell’Agenas. La nuova disposizione stabilisce che i dati siano d’ora innanzi inseriti singolarmente nei campi predisposti nel form (e non allegati al file pdf del programma, come avveniva precedentemente). Per ogni soggetto deputato all’insegnamento devono altresì essere inseriti nome, cognome, codice fiscale, ruolo (docente/relatore/tutor) e curriculum vitae. Ogni  curriculum deve riportare data e firma autografa dell'interessato e il file contenente il cv deve essere allegato con firma digitale del legale rappresentante”.
 
“L’incontro – si specifica nella nota - si è svolto in un clima di piena apertura e disponibilità da parte di Maria Linetti e degli altri funzionari che, a fronte delle spiegazioni sulle criticità che tale disposizione avrebbe causato specialmente per congressi con centinaia di docenti, hanno accolto la richiesta di Federcongressi&eventi di rivedere la disposizione rendendola meno impegnativa e impattante sull’attività già onerosa del Provider. È stata promessa, a breve, una modifica di quanto disposto”.

06 maggio 2013
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy