Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 22 GIUGNO 2024
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Al via la prima gara Consip per 200 angiografi fissi


L’Accordo Quadro avrà una durata di 18 mesi. Il valore stimato complessivo è di circa 150 milioni di euro. L’iniziativa realizzata in collaborazione con le Società scientifiche Sirm, Gise e Aifm, mette a disposizione delle Pa un’offerta di angiografi ampia e flessibile. Il termine di presentazione delle offerte è fissato per il 2 aprile

18 MAR - ConsIndetta da Consip la prima gara per la fornitura di 200 angiografi fissi destinati alle strutture sanitarie pubbliche, per un valore stimato complessivo pari a circa 150 milioni di euro.

Lo strumento scelto per l’iniziativa è l’Accordo quadro multi-aggiudicatario, suddiviso in 2 lotti merceologici (angiografi vascolari/cardiologici) e con 2 modalità di approvvigionamento (acquisto e noleggio), per rispondere a tutte le esigenze delle Pa e offrire un’offerta ampia, flessibile e tecnologicamente avanzata:
- Lotto 1 - Angiografi vascolari – (Sublotto 1a: 80 angiografi in acquisto, Sublotto 1b: 30 angiografi in noleggio)
- Lotto 2 - Angiografi cardiologici – (Sublotto 2a: 80 angiografi in acquisto, Sublotto 2b: 30 angiografi in noleggio)

L’Accordo Quadro avrà una durata di 18 mesi, periodo nel quale le amministrazioni potranno affidare appalti specifici a uno o più degli operatori economici aggiudicatari, sulla base della graduatoria di merito o con decisione motivata sulla base di specifiche esigenze.
 
Per la realizzazione dell’iniziativa, Consip si è avvalsa della collaborazione della Società Italiana di Radiologia Medica (Sirm), della Società Italiana di Cardiologia Interventistica (Gise) e dell’Associazione Italiana di Fisica Medica e Sanitaria (Aifm) per la realizzazione dei protocolli di valutazione relativi alla qualità delle immagini cliniche e ai test dosimetrici.
Il termine di presentazione delle offerte è fissato per il 2 aprile 2021.
 
Come per tutte le iniziative Consip in campo sanitario:
- la gara sarà aggiudicata con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, basata sul miglior rapporto qualità/prezzo (70 punti tecnici e 30 punti economici). Una parte significativa della valutazione tecnica è assegnata all’analisi, su casi reali, della qualità delle immagini cliniche e della quantità di dose erogata al paziente
- la Commissione giudicatrice sarà composta da due medici e un fisico sanitario con comprovata esperienza nel settore, per garantire il know-how necessario alla valutazione dell’innovazione tecnologica e della qualità dei prodotti offerti.


 

18 marzo 2021
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy