Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 12 AGOSTO 2022
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Al via la prima gara Consip per 200 angiografi fissi


L’Accordo Quadro avrà una durata di 18 mesi. Il valore stimato complessivo è di circa 150 milioni di euro. L’iniziativa realizzata in collaborazione con le Società scientifiche Sirm, Gise e Aifm, mette a disposizione delle Pa un’offerta di angiografi ampia e flessibile. Il termine di presentazione delle offerte è fissato per il 2 aprile

18 MAR - ConsIndetta da Consip la prima gara per la fornitura di 200 angiografi fissi destinati alle strutture sanitarie pubbliche, per un valore stimato complessivo pari a circa 150 milioni di euro.

Lo strumento scelto per l’iniziativa è l’Accordo quadro multi-aggiudicatario, suddiviso in 2 lotti merceologici (angiografi vascolari/cardiologici) e con 2 modalità di approvvigionamento (acquisto e noleggio), per rispondere a tutte le esigenze delle Pa e offrire un’offerta ampia, flessibile e tecnologicamente avanzata:
- Lotto 1 - Angiografi vascolari – (Sublotto 1a: 80 angiografi in acquisto, Sublotto 1b: 30 angiografi in noleggio)
- Lotto 2 - Angiografi cardiologici – (Sublotto 2a: 80 angiografi in acquisto, Sublotto 2b: 30 angiografi in noleggio)

L’Accordo Quadro avrà una durata di 18 mesi, periodo nel quale le amministrazioni potranno affidare appalti specifici a uno o più degli operatori economici aggiudicatari, sulla base della graduatoria di merito o con decisione motivata sulla base di specifiche esigenze.
 
Per la realizzazione dell’iniziativa, Consip si è avvalsa della collaborazione della Società Italiana di Radiologia Medica (Sirm), della Società Italiana di Cardiologia Interventistica (Gise) e dell’Associazione Italiana di Fisica Medica e Sanitaria (Aifm) per la realizzazione dei protocolli di valutazione relativi alla qualità delle immagini cliniche e ai test dosimetrici.
Il termine di presentazione delle offerte è fissato per il 2 aprile 2021.
 
Come per tutte le iniziative Consip in campo sanitario:
- la gara sarà aggiudicata con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, basata sul miglior rapporto qualità/prezzo (70 punti tecnici e 30 punti economici). Una parte significativa della valutazione tecnica è assegnata all’analisi, su casi reali, della qualità delle immagini cliniche e della quantità di dose erogata al paziente
- la Commissione giudicatrice sarà composta da due medici e un fisico sanitario con comprovata esperienza nel settore, per garantire il know-how necessario alla valutazione dell’innovazione tecnologica e della qualità dei prodotti offerti.


 

18 marzo 2021
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy