Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 12 APRILE 2021
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

AstraZeneca. Oms: “I benefici superano i rischi, continuare le vaccinazioni”


Sul caso della sospensione delle somministrazioni del vaccino anglo svedese interviene oggi anche l’Organizzazione mondiale per la sanità: “In ampie campagne di vaccinazione, è normale che i paesi segnalino potenziali eventi avversi a seguito dell'immunizzazione. Ciò non significa necessariamente che gli eventi siano legati alla vaccinazione stessa, ma è buona norma indagare su di essi. Mostra anche che il sistema di sorveglianza funziona e che sono in atto controlli efficaci”.

17 MAR - “In questo momento i benefici del vaccino AstraZeneca superino i suoi rischi e raccomanda di continuare le vaccinazioni”. A dichiararlo è l’Oms che interviene sul caso che ha visto alcuni paesi dell'Unione Europea sospendere temporaneamente l'uso del vaccino AstraZeneca COVID-19 come misura precauzionale sulla base di segnalazioni di rari disturbi della coagulazione del sangue in persone che avevano ricevuto il vaccino. 
 
“La vaccinazione contro COVID-19 – spiega l’Oms - non ridurrà malattie o decessi per altre cause. È noto che gli eventi tromboembolici si verificano frequentemente. Il tromboembolismo venoso è la terza malattia cardiovascolare più comune a livello globale.  In ampie campagne di vaccinazione, è normale che i paesi segnalino potenziali eventi avversi a seguito dell'immunizzazione. Ciò non significa necessariamente che gli eventi siano legati alla vaccinazione stessa, ma è buona norma indagare su di essi. Mostra anche che il sistema di sorveglianza funziona e che sono in atto controlli efficaci”.
 

L'OMS segnala poi di essere “in contatto regolare con l'Agenzia europea per i medicinali e le autorità di regolamentazione in tutto il mondo per le ultime informazioni sulla sicurezza del vaccino COVID-19. Il Comitato consultivo globale dell'OMS sulla sicurezza dei vaccini sta valutando attentamente gli ultimi dati di sicurezza disponibili per il vaccino AstraZeneca. Una volta completata la revisione, l'OMS comunicherà immediatamente i risultati al pubblico”.

17 marzo 2021
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy