Quotidiano on line
di informazione sanitaria
28 NOVEMBRE 2021
Studi e Analisi
segui quotidianosanita.it

Covid. Oggi 10.047 nuovi casi e 83 decessi. Rapporto positivi/tamponi scende all’1,5%. Ricoveri sempre in salita


Attualmente risultano ospedalizzati 4.597 pazienti di cui 560 in TI. La regione con più casi odierni è la Lombardia (+1.668), seguita da Veneto (+1.632), Lazio (+1.456), Emilia Romagna (+850), Campania (+750), Piemonte (+639), Sicilia (+505) e Friuli Venezia Giulia (+414).

23 NOV - Sono 10.047 (ieri 6.404) i nuovi casi registrati oggi dal monitoraggio quotidiano del Ministero della Salute che porta il totale dei casi dall’inizio della pandemia a 4.942.135.
 
Il totale dei tamponi (tra molecolari e rapidi) è di 689.280 (ieri 267.570) con un rapporto positivi tamponi dell’1,5% (rispetto al 2,4% di ieri).
 
Oggi vengono segnalati 83 decessi rispetto ai 70 di ieri per un totale di 133.330. Salgono i ricoveri in area non critica (+90) e quelli in Terapia intensiva (+11). 
 
Attualmente risultano comunque ospedalizzati 4.597 pazienti di cui 560 in TI. Salgono poi a 149.353 le persone in isolamento domiciliare (ieri erano 146.458).
 
I guariti sono +6.965 rispetto a ieri e il totale è di 4.654.295. Salgono gli attualmente positivi a 154.510 (ieri 151.514).
 
La regione con più casi odierni è la Lombardia (+1.668), seguita da Veneto (+1.632), Lazio (+1.456), Emilia Romagna (+850), Campania (+750), Piemonte (+639), Sicilia (+505) e Friuli Venezia Giulia (+414).

 
 
La Regione Campania riporta che n. 5 decessi registrati oggi 23/11/2021, risalgono ad un periodo compreso tra il 15 e il 20/11/2021. La Regione Emilia Romagna dichiara che è stato eliminato 1 caso, positivo a test antigenico ma non confermato da tampone molecolare. La Regione Friuli Venezia Giulia riporta che il totale dei casi positivi è stato ridotto di 2 a seguito di 1 test antigenico non confermato dal successivo tampone molecolare e a seguito di 1 test positivo rimosso dopo revisione del caso. La Regione Lazio specifica che dei 1456 casi comunicati in data odierna, 119 sono riferibili al 18/11/2021 e 140 al 22/11/2021 in conseguenza di un allineamento dei registri comunicato dalla ASL Roma 1. La Regione Sardegna comunica che l'incremento odierno dei tamponi antigenici è in parte dovuto al riallineamento dati del fine settimana. La Regione Sicilia riporta che i decessi comunicati in data odierna sono da attribuirsi ai giorni: 22/11/21 (n. 2), 21/11/21 (n. 5), 20/11/21 (n. 4), 19/11/21 (n. 2), 18/11/21 (n. 1), 14/11/21 (n. 1), e 03/09/21 (n. 1).

23 novembre 2021
© Riproduzione riservata

Allegati:

spacer Tabella

Altri articoli in Studi e Analisi

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy