Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 24 LUGLIO 2021
Studi e Analisi
segui quotidianosanita.it

Covid. In una settimana casi cresciuti del 115%. Salita anche per i ricoveri ma molto limitata. E quattro Regioni con incidenza sopra i 50

di L.F.

Se i nuovi casi negli ultimi sette giorni sono più che raddoppiati lo stesso non si può dire dei ricoveri la cui crescita appare molto più lenta. Lazio, Sardegna, Sicilia e Veneto intanto registrano un’incidenza settimanale che con le regole attuali le porterebbe in zona gialla. Ma in loro soccorso è in arrivo il nuovo Decreto legge che inserirà il parametro dell’occupazione dei letti. E in questo caso, ad oggi, nessuna regione registra tassi di occupazione elevati.

21 LUG - Nell’ultima settimana i nuovi casi di Covid sono saliti del 115% rispetto ai 7 giorni precedenti. Dal 14 luglio al 20 si sono registrati 19.384 nuovi casi rispetto ai 9.007 del periodo 7-13 luglio.
 
In salita del 7,7% anche il numero di persone ricoverate nei reparti ordinari: erano 1.108 sette giorni fa e ora sono 1.194.
 
Cresce del 9,2% anche il numero di persone ricoverate in terapia intensiva: erano 151 la settimana scorsa e ora sono 165.
 
Intanto, sono già 4 le Regioni che hanno superato i 50 casi per 100 mila abitanti settimanali. Si tratta di Lazio (53,7), Sardegna (65,7), Sicilia (55,7) e Veneto (54,2). Ad oggi queste Regioni finirebbero in zona gialla ma come sappiamo è atteso a breve il nuovo Decreto legge che dovrebbe cambiare i parametri inserendo anche la soglia di occupazione dei letti ospedalieri per l’ingresso in zona gialla. E in questo caso, ad oggi, nessuna regione registra tassi di occupazione elevati.
 
L.F.

21 luglio 2021
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Studi e Analisi

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy