Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 10 DICEMBRE 2018
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Vaccini. Novelli (Forza Italia) accusa Grillo: “Sua circolare sta creando solo danni”

Il deputato si scaglia contro il documento Miur-Salute che ha esteso l’autocertificazione. “A pochi giorni dall’apertura degli asili l’incertezza regna sovrana. Città e regioni sono in rivolta rispetto al tentativo dell’approssimativo ministro di intervenire su un obbligo introdotto dalla legge Lorenzin, che sta funzionando bene e che non ha motivi scientifici per essere modificato”.

29 AGO - "Il Ministro della Salute, Giulia Grillo, dovrà rispondere davanti agli italiani della confusione e dei danni che sta provocando la sua improvvida e ideologica circolare, per affossare l’obbligo vaccinale per i bambini frequentanti gli asili nido e le materne". Lo dichiara, in una nota, Roberto Novelli, deputato di Forza Italia.
 
 "A pochi giorni dall’apertura degli asili - aggiunge – l’incertezza regna sovrana. Città e regioni sono in rivolta rispetto al tentativo dell’approssimativo ministro di intervenire su un obbligo introdotto dalla legge Lorenzin, che sta funzionando bene e che non ha motivi scientifici per essere modificato. L’ideologia anti-scienza che sovrintende l`introduzione dell`autocertificazione, introdotta via circolare dal ministro Grillo, ha scatenato il pandemonio. C`è chi non vuole accettare l`autocertificazione, chi non ammetterà proroghe all`obbligo, chi ha approvato o sta preparando nuove leggi regionali che impongono i vaccini con i presidi furibondi per la situazione che si è venuta a creare, visto anche le responsabilità che ricadranno addosso loro".

 
"Al campionato mondiale dei dilettanti allo sbaraglio, il ministro della Salute salirebbe sicuramente sul podio. Sembra che le quasi 300.000 firme raccolte sul web dalla campagna 'io vaccino’ lanciata da un gruppo di mamme con figli immuno-depressi, siano per lei acqua fresca e, con proclami vari a partire dalla genialata 'dell’obbligo flessibile' per seguire i pochi (percentualmente) ma molto rumorosi no-vax, ha creato le premesse per fare danni enormi in termini di tutela della Salute dei cittadini ed anche culturali", aggiunge.
 
"Il decreto mille proroghe, già approvato al Senato che arriverà alla Camera l`11 settembre, conterrà sostanzialmente tutte le involuzioni e gli arretramenti sulle vaccinazioni obbligatorie che Giulia Grillo ha già anticipato. Forza Italia su questo farà una battaglia che, a differenza di chi ci sta governando, non è ideologica ma segue quello che la scienza ha certificato e che cerca anche di far capire ai saccenti no-vax e ai politici che li sostengono", conclude.
 

29 agosto 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy