Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 01 DICEMBRE 2021
Cronache
segui quotidianosanita.it

Ospedale Humanitas. Fuga di gas azoto, morti due operai mentre riempivano un serbatoio


I due operai di 42 e 46 anni sono stati trovati senza vita in un deposito all'interno dell'area che ospita l'università e l'ospedale Humanitas Mirasole a Pieve Emanuele (Milano). Sarebbero stati travolti dal gas mentre caricavano una cisterna di azoto liquido usato nei laboratori dell'ateneo e per alimentare l'impianto antincendio. L’istituto esprime “profondo cordoglio”.

28 SET - Due operai sono stati trovati senza vita in un deposito di azoto all'interno dell'area che ospita l'università e l'ospedale Humanitas Mirasole a Pieve Emanuele (Milano). Avevano 46 e 42 anni e stavano caricando una cisterna di azoto liquido usato nei laboratori dell'ateneo e per alimentare l'impianto antincendio. Secondo quanto riferito dalle agenzie di stampa, è stata probabilmente una perdita di gas a causare la morte dei due operai.

Secondo quanto appreso dall’Ansa, i due avevano già svolto questa operazione, ma questa volta qualcosa è andato storto, per cause ancora da chiarire. Inutili i soccorsi, i tecnici sono morti nella stanza adibita al travaso.

L’Istituo Humanitas fa sapere di essersi messo "immediatamente a disposizione delle autorità per contribuire a chiarire la dinamica di quanto accaduto” questa mattina. In una nota l'istituto clinico esprime “profondo cordoglio e vicinanza alle famiglie delle due vittime del grave incidente". E precisa che “l'incidente è avvenuto durante il rifornimento dell'impianto della società specializzata nella fornitura di gas azoto per attività di ricerca”.

28 settembre 2021
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy