Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 01 OTTOBRE 2022
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Assistenti sociali plaudono all'approvazione dell'emendamento


08 LUG - "Grazie all’onorevole Elena Carnevali, grazie a tutta la commissione Bilancio della Camera che in sede di conversione del decreto Sostegni bis, ha approvato all’unanimità e con parere favorevole del Governo, l’emendamento con il quale si istituisce il ruolo del personale sociosanitario nello stato giuridico del personale del Servizio Sanitario Nazionale", così in una nota il presidente Cnoas, Gianmario Gazzi.
 
"Come già preannunciato al nostro webinar dello scorso 2 luglio dall’onorevole Carnevali, componente della Commissione Affari Sociali e prima firmataria del testo - spiega Gazzi - in attuazione della legge 3 del 2018 che aveva istituito l’area delle professioni sociosanitarie, si crea ora anche il ruolo dando giustizia nominale e sostanziale a professionisti assistenti sociali che non si sono risparmiati nell’emergenza Covid, nell’assistenza domiciliare, negli ospedali, nei servizi territoriali"
 
"Aspettavamo da tempo che si ponesse rimedio a una distorsione contrattuale che inquadrava noi, i sociologi, gli operatori sociosanitari in un ruolo non più rispondente al concetto di salute dell’Oms – conclude Gazzi - Ora aspettiamo fiduciosi il passaggio in aula per l’approvazione definitiva”.

08 luglio 2021
© Riproduzione riservata
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy