Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 24 SETTEMBRE 2022
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Fedriga: “Regioni pronte a fare la loro parte”


04 MAR - “Ancora una volta il sistema delle Regioni - in un’ottica di collaborazione istituzionale – è pronto a fare la propria parte per far fronte alla nuova emergenza collegata all’accoglienza dei profughi provenienti dall’Ucraina. Lo abbiamo confermato oggi nella riunione della Conferenza delle Regioni e nel confronto che abbiamo avuto con il Capo della Protezione civile, Fabrizio Curcio, sulla prossima ordinanza di Protezione civile che vedrà i Presidenti delle Regioni nel ruolo di Commissari”, lo ha dichiarato il Presidente Massimiliano Fedriga, al termine della Conferenza delle Regioni.
 
“Rispetto all’ordinanza che sta per essere emanata abbiamo chiesto un approfondimento ulteriore, tecnico e politico, sulla parte della gestione della prevenzione e dell’assistenza sanitaria, a partire dalle vaccinazioni e dai tamponi. Sulla governance abbiamo poi formulato alcune proposte migliorative del testo. In termini più generali – ha aggiunto Fedriga - abbiamo sollevato una questione centrale: l’esigenza di dar vita ad un sistema organizzativo alle nostre frontiere anche con il coinvolgimento del ministero della difesa e l’ausilio delle forze armate”.
 

04 marzo 2022
© Riproduzione riservata
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy