Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 15 GIUGNO 2021
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Decreto Semplificazioni. In arrivo possibile emendamento sul ripiano del payback farmaceutico 2013-2017. Procedura da portare a termine entro il 30 aprile 2019

di G.R.

La proposta di cui abbiamo potuto visionare una bozza, dovrebbe essere presentata in Commissione dal Governo o dai relatori. L'obiettivo è quello di semplificare e completare il procedimento di ripiano a seguito della sollecitazione pervenuta al Governo dalle Regioni. L'Aifa dovrà accertare entro il 30 aprile 2019 che sia stato versato dalle aziende almeno l'importo di 2,3 mld a titolo di ripiano della spesa farmaceutica. L'accertamento del versamento dovrà essere compiuto entro il 31 maggio 2019.

21 GEN - Dopo quanto già previsto in sede di legge di Bilancio, e più precisamente al comma 582, il Governo interviene nuovamente sul ripiano della spesa farmaceutica per gli anni 2013-2017. Entro oggi una proposta di modifica al Decreto Semplificazioni, che abbiamo potuto visionare, dovrebbe essere presentata presso le Commissioni riunite Affari Costituzionali e Lavoro dal Governo o dai relatori. L'obiettivo è quello di semplificare e completare il procedimento di ripiano a seguito della sollecitazione pervenuta al Governo dalle Regioni
 
Nell'emendamento si dovrebbe prevedere che, fatto salvo quanto già previsto nella manovra 2019, qualora entro il 15 febbraio 2019 non si sia perfezionato il recupero integrale delle risorse finanziarie connesse alle procedure di ripiano della spesa farmaceutica per gli anni 2013-2017, il Direttore generale dell'Aifa, entro il 30 aprile 2019, dovrà accertare che le Aziende farmaceutiche titolari di Aic abbiano versato almeno l'importo di 2,378 milioni. 
 

L'accertamento dovrà essere compiuto entro il 31 maggio 2019, e verrà effettuato computando gli importi già versati per i ripiani degli anni 2013-2017 e quelli versati risultanti a seguito degli effetti, che restano fermi, delle transazioni stipulate sulla base della legge 136/2018.
 
A seguito dell'accertamento positivo, con decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze, sentita l'Aifa, d'intesa con la Conferenza Stato Regioni, verrà ripartito tra le Regioni l'importo giacente sul Fondo per il payback 2013-2017.
 
Giovanni Rodriquez 

21 gennaio 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy