Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 20 OTTOBRE 2020
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Scuole specializzazione medica. Pubblicato il decreto per l’anno accademico 2019-2020. L’esame di ammissione si terrà il 22 settembre


Ecco tutte le regole e le date per partecipare al bando. Il numero di posti disponibili sarà reso noto con successivi decreti anche se dai rumors si parla di circa 14.400 posti tra borse nazionali e regionali. Quali categorie godranno di posti riservati e quali sono i limiti per l’iscrizione. Tra le preferenze si potranno indicare anche tutte le tipologie e sedi delle scuole. IL DECRETO E GLI ALLEGATI.

27 LUG - La data di inizio delle attività didattiche per i medici immatricolati nell’a.a. 2019/2020 alle scuole di specializzazione di area sanitaria è fissata mercoledì 30 dicembre 2020.
 
Lo stabilisce il Decreto Direttoriale del Ministero dell’Università n.1177 del 24 luglio scorso.
 
Il numero dei posti disponibili per ciascuna scuola di specializzazione coperti con contratti finanziati con fondi statali, regionali o di altri enti pubblici e privati, sarà indicato “con uno o più provvedimenti successivi ed integrativi…in rapporto alle determinazioni sui contingenti globali da formare ripartiti per tipologia di Scuole che verranno assunte con il Decreto del Ministero della Salute”. I rumors parlano di circa 14.400 posti.
 
Il decreto prevede, con specifiche limitazioni, l’assegnazione di posti riservati ed in sovrannumero per medici militari, personale medico di ruolo del SSN, medici stranieri provenienti dai Paesi in via di sviluppo e medici extracomunitari, sanità della Polizia di Stato e della Guardia di Finanza.
 
Il candidato che supera il concorso è ammesso ad accedere alla Scuola a condizione che entro la data di inizio delle attività didattiche, fissata per mercoledì 30 dicembre 2020, sia in possesso dell’abilitazione all'esercizio della professione di Medico-Chirurgo, ove non ancora posseduta.

 
Il medico iscritto ai corsi di formazione specifica in medicina generale, di cui al decreto legislativo 17 agosto 1999, n. 368, può partecipare alla procedura concorsuale “solo dopo avere concluso il suddetto corso di formazione, fatta salva la possibilità di rinunciare al corso stesso interrompendolo anticipatamente prima della partecipazione alla presente procedura concorsuale.
 
Il candidato che, una volta pubblicate le assegnazioni, rinuncia al posto ottenuto su un contratto aggiuntivo riservato non potrà in nessun caso essere ricollocato in graduatoria per essere assegnato sui posti non riservati, in quanto gli stessi saranno stati, parallelamente, già assegnati agli altri candidati in graduatoria.
 
Ogni candidato, tenuto conto della ripartizione dei posti disponibili indicati nel provvedimento integrativo di cui all’art. 2 comma 1 del presente decreto, è chiamato a scegliere da una a tutte le tipologie e sedi di scuola ivi elencate.
 
I candidati, successivamente alla pubblicazione della graduatoria di merito, sono chiamati ad effettuare le suddette scelte, indicandole secondo il concatenarsi dell’ordine di preferenza “tipologia-sede” da essi stessi liberamente deciso, che diventa irrevocabile e non integrabile una volta chiuse le operazioni di scelta.
 
La prova d’esame si svolge in modalità informatica ed è identica a livello nazionale. Essa consiste in una prova scritta che prevede la soluzione di 140 quesiti a risposta multipla, ciascuno dei quali con cinque possibili risposte.
 
Il punteggio complessivo attribuito (massimo 147 punti) è stabilito in relazione alla somma del punteggio attribuito ai titoli (massimo 7 punti) ed al punteggio conseguito nella prova (massimo 140 punti).
 
La prova si svolgerà secondo il seguente calendario: martedì 22 settembre 2020. In caso di modifica della data di svolgimento della prova sarà data comunicazione nella Gazzetta Ufficiale di venerdì 28 agosto 2020 oltre che nell’area personale di ogni candidato sul sito www.universitaly.it, che i candidati sono tenuti a consultare.
 
L'elenco delle Istituzioni universitarie sedi di svolgimento della prova di ammissione verrà pubblicato, nel rispetto di quanto disposto all’art. 2, comma 4, del Regolamento n. 130/2017, entro martedì 1° settembre 2020 sul sito www.universitaly.it, ed i singoli candidati potranno prendere visione dell’Istituzione sede di assegnazione accedendo all’area riservata del medesimo sito.
 
Le Istituzioni universitarie di assegnazione provvederanno entro giovedì 3 settembre 2020 a rendere note ai candidati loro assegnati, nell’area riservata del sito www.universitaly.it, le informazioni relative allo specifico orario e luogo di presentazione per le procedure di riconoscimento e per lo svolgimento della prova per ognuno di essi. Ciascun candidato è tenuto a presentarsi presso il luogo indicato, secondo le modalità e tempistiche sopra descritte, dalla propria Istituzione universitaria sede di assegnazione.
 
Lunedì 5 ottobre 2020 è pubblicata sulla pagina riservata di ciascun candidato sul sito www.universitaly.it la graduatoria unica di merito nominativa con l'indicazione, per ogni candidato, del punteggio ottenuto e della posizione in graduatoria.
 
Al fine di ottimizzare gli effetti di una utile collocazione presso le diverse Scuole i candidati sono chiamati ad effettuare le proprie scelte di tipologia e di sede improrogabilmente a decorrere da lunedì 5 ottobre 2020, data di pubblicazione della graduatoria, a venerdì 9 ottobre 2020 ore 12.00 (fuso orario Italia).

27 luglio 2020
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy