Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 22 LUGLIO 2024
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Gli stili di vita dei giovani italiani. Ecco tutti i dati


16 OTT - Al congresso della Fimp riflettori puntati sullo stato di salute dei “giovani italiani” e sui loro problemi più emergenti, dal fumo all’obesità.
 
Ecco alcuni dati:
 
Fumo
- I fumatori rappresentano il 23,3% dell’intera popolazione
- Tra i giovani di età compresa tra 14 e 17, l’11,1% fuma abitualmente, il 13,9% in modo occasionale e il 20,2% ha provato. In totale, entro i 17 anni, il 45,2% dei teenagers è entrato in contatto col tabagismo
- Il 51,8% dei giovani fumatori (abituali o occasionali o ex) ha iniziato a 14 anni. Il 43,7% ha cominciato durante le scuole medie (tra gli 11 e 13 anni) e il 4,5% addirittura alle elementari (tra i 9 e 10 anni di età)1
 
Sovrappeso e obesità
- Il 21,3% dei bambini (dai 6 ai 10 anni) è in sovrappeso, il 9% è obeso, mentre un ulteriore 2,1% è gravemente obeso
- Nel corso anni il fenomeno è diminuito (dal 35,2% nel 2008-09 a 30,6 nel 2016). Tuttavia, rispetto al 2014 il sovrappeso è leggermente aumentato (dal 20,9% a 21,3)
- La Campania detiene il record italiano di sovrappeso e obesità. La Regione è considerata una delle “patrie” della dieta mediterranea ciò nonostante tra i bambini di 8-9 anni: il 26,6% è in sovrappeso e il 17,9% è obeso2
 
Sedentarietà
- Il 39,2% degli italiani (oltre 23 milioni di cittadini) risulta sedentario e non pratica alcuna forma di attività fisica o sport 3
- Tra i bambini e adolescenti i sedentari sono: da 6-10 anni il 22,9% (21,1% maschi e 24,8% le femmine); da 11-14 anni il 18,7% (15,7% maschi e 22% le femmine); da 15-17 anni il 19,8% (16,8% maschi e 23,1% le femmine) e da 18-19 anni il 24,4% (17,2% maschi e 31,7% le femmine)4
 
Cattive abitudini alimentari
L’abitudine a non consumare la colazione è frequente negli adolescenti (20,7% a 11 anni, 26,4% a 13 anni e 30,6% a 15 anni)
- Solo un terzo dei ragazzi consuma frutta e verdura almeno una volta al giorno 5
 
Consumo di alcol
- Nel 2018 il 66,8% della popolazione di 11 anni e più ha consumato almeno una bevanda alcolica nell’anno.
- Nel consumo eccedono il 19,5% dei giovani d’età compresa tra gli 11 e 17 anni. Di questi il 21.3% sono maschi e 17,8% femmine6
 
 
 
I numeri delle vaccinazioni
Secondo l’Istituto Superiore di Sanità (ISS) le vaccinazioni dell'età pediatrica per la coorte 2016 sono state:
 
Polio 95,09%; Difterite 95,08%; Tetano 95,10%; Pertosse 95,07%; Epatite B 94,91%; Morbillo 93,22%; Parotite 93,17%; Rosolia 93,21%; Varicella 74,23%; Meningococco coniugato 84,93%; Pneumococco coniugato 91,89%7
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

1ISS https://ufficiostampa.iss.it/?p=890
2Ministero della Salute/CCM OKkio alla Salute 2016
3CONI I numeri della pratica sportiva in Italia
4ISTAT La Pratica Sportiva In Italia 2017
5ISS Health Behaviour in School-aged Children (Hbsc) https://www.epicentro.iss.it/hbsc/hbsc-italia-2018
6ISTAT Il Consumo di alcol in Italia 2019 https://www.istat.it/it/archivio/230479
7 ISS http://www.epicentro.iss.it/temi/vaccinazioni/dati_Ita.asp
 


16 ottobre 2019
© Riproduzione riservata
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy