Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 18 LUGLIO 2024
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Formazione. Lo Smi chiede al Miur un Tavolo per riformare concorso specializzazioni e istituire scuola specialità in medicina generale


Incontro oggi tra il sindacato e lo staff del sottosegretario Davide Faraone. Onotri (Smi): “Da parte del ministero, grande attenzione l'immobilismo di alcuni verrà messo, finalmente, in un angolo”. Consegnato un documento con le proposte.

26 LUG - “Un Tavolo per la riforma  del concorso per le specializzazioni e su scuola specializzazione medicina generale”. Queste le richieste e proposte presentate oggi dallo Smi al Miur.
 
“Oggi alle 10.30 – si legge in una nota dello Smi -  una delegazione del Sindacato dei Medici Italiani, con il segretario generale, Pina Onotri, e i vice coordinatori di "Formazione e prospettive", Donata Carollo,  e Martino Calianno, e gli altri dirigenti della sezione giovani, Marco Alise e Paola Gennaro, ha incontrato per il Miur, la professoressa Mila Spicola”.
 
Il sindacato ha consegnato un documento di proposte e analisi. L'argomento centrale della riunione è la proposta di istituzione di un tavolo di confronto ministeriale sulla formazione in medicina generale (proposta avversata dalla Fimmg e che trova l'assenso della Cgil e delle Regioni nell'ambito del lavoro, ormai fermo, sulla Delega al lavoro in sanità) e per la specializzazione di questo corso, ma anche per la riforma del concorso di accesso, ora causa di polemiche e di continui ricorsi alle autorità giudiziarie.

"Da parte del ministero, grande attenzione - ha commentato Pina Onotri alla fine della riunione - forse l'immobilismo di alcuni verra messo, finalmente, in un angolo. È urgente avviare un processo di cambiamento di un meccanismo di selezione che produce ingiustizie, disagi, insoddisfazione, polemiche e una mole enorme di contenzioso giudiziario. La proposta di concorso unico e nazionale con diverse modalità è l'unica via di uscita. Non solo: è giunto il momento di equiparare i corsi di formazione specifica in medicina generale con quelli di specializzazione. Bisogna guardare all'Europa"

26 luglio 2016
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy