Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 18 AGOSTO 2022
Lettere al direttore
segui quotidianosanita.it

Le ostetriche figure strategiche nel percorso di “costruzione del microbiota” nel neonato

di Miriam Guana

29 GIU -

Gentile Direttore,
anche Syrio ( Società Italiana di Scienze Ostetrico-Ginecologico-Neonatali) in occasione della Giornata Mondiale del Microbioma - World Microbiome Day (27 giugno), sostiene il ruolo delle cure ostetriche (midwifery care) nel favorire il percorso di “costruzione” del microbiota nel neonato, già durane il parto.

Syrio appoggia quindi gli standard suggeriti dalla SIN da incoraggiare nei punti nascita e nel territorio (consultorio e a domicilio).  Quindi: 
- Promuovere l’Allattamento Materno; sostenere le donne nel garantire al neonato l’allattamento al seno precoce (già in sala parto) ed esclusivo durante il ricovero in ospedale e dopo la dimissione (consultorio e a domicilio).

- Sostenere le mamme nel fornire il proprio latte ai neonati pretermine ed ai neonati a termine non in salute. 

- Garantire l’igiene della bocca dei neonati; fornire un’adeguata cura della bocca, nel rispetto dei bisogni individuali, con colostro o latte materno.


- Garantire il contatto pelle a pelle precoce e prolungato madre-bambino:il contatto pelle a pelle tra mamma, o papà, ed il proprio bambino viene iniziato il prima possibile (già in sala parto) e proseguito in maniera continuativa.

Le ostetriche da sempre ricoprono un ruolo strategico nell’attivare e preservare un adeguato microbiota nel neonato mettendo in atto pratiche che fanno anche parte dell’arte ostetrica, in particolare: la promozione dell’allattamento e il contatto pelle-pelle con madre e genitori e la promozione del parto per via vaginale. Infatti la modalità del parto è uno dei principali determinanti di insorgenza e modulazione del microbiota intestinale del neonato.

La cultura della “costruzione” del microbiota del neonato da parte delle ostetriche , anche nei corsi di accompagnamento alla nascita ed alla genitorialità, è da ritenersi un intervento irrinunciabile per migliorare la heath literacy delle future mamme e coerente con le linee di indirizzo/azioni promosse da OMS e dal Ministero della salute in merito a “Investire precocemente in salute: azioni e strategie nei primi mille giorni di vita” per la protezione e la promozione della salute dei bambini e delle generazioni future.

Inoltre, vista l’importanza di incidere sulla qualità di vita dei futuri adulti i contenuti del Progetto ministeriale “I primi 1000 giorni di vita”devonoesseresviluppatiall’interno dei pianiintegrati dellaprevenzione delle Regioni previsti dal PNNR per l’area della salute.

In tal senso le ostetriche di Syrio continueranno a sosteneree a diffondere le iniziative a sostegno della salute ed il benessere dei bambini e delle future generazioni di cui la professione ostetricada sempre si occupa agendo soprattutto sulle donne e sul loro ruolo di health driver.

Miriam Guana
Presidente di Syrio



29 giugno 2022
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Lettere al direttore

lettere al direttore
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy