Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 28 NOVEMBRE 2022
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

Covid. L’appello di Toti per la quarta dose


Il governatore: “Il Covid continua a circolare, ed è al momento in crescita nella nostra regione. Non bisogna però abbassare la guardia, e anzi proseguire con le vaccinazioni e le quarte dosi per mettere in sicurezza soprattutto i soggetti più a rischio. Al momento la situazione degli ospedali è sotto controllo; salgono invece le persone in isolamento domiciliare: il 5 settembre erano 6427”, e il 1° ottobre “7170”.

03 OTT - “Anche se la situazione, grazie ai vaccini, è molto diversa rispetto anche solo allo scorso anno, il Covid continua a circolare, ed è al momento in crescita nella nostra regione. Oggi [ieri ndr] l'incidenza è a quota 381 casi ogni 100mila abitanti a settimana: il 3 settembre era a 239. Numeri che delineano una curva dei contagi in risalita, con 706 nuovi positivi registrati nelle ultime 24 ore”, così ieri il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti ha fatto il punto sulla situazione del Coronavirus.

“Per fortuna, proprio grazie alla gigantesca campagna vaccinale portata avanti dalla Liguria, siamo tornati alla normalità e alla socialità: non bisogna però abbassare la guardia, e anzi proseguire con le vaccinazioni e le quarte dosi per mettere in sicurezza soprattutto i soggetti più a rischio”, ha proseguito il governatore.

“Al momento - aggiunge Toti - la situazione degli ospedali è pienamente sotto controllo: sono 129 le persone ricoverate negli ospedali della Liguria, di cui 5 in terapia intensiva, ancora una volta proprio grazie ai vaccini. Salgono invece le persone in isolamento domiciliare” che ieri erano “7170”, 112 in più rispetto a sabato. A inizio mese, il 5 settembre, erano 6427. Voglio ribadire il mio appello a vaccinarsi, soprattutto per le persone anziane e i soggetti ultravulnerabili”.

“Abbiamo di fronte la stagione solitamente più complessa sul fronte delle malattie infettive, che coincide inoltre con il periodo di massima diffusione dell’influenza: proteggersi sia contro questo virus che contro il Covid tramite i vaccini è fondamentale per tutelare le propria salute, quella dei nostri cari e non sovraccaricare il sistema ospedaliero. Regione Liguria - conclude Toti -, proprio per agevolare il più possibile il percorso di vaccinazione di tutti i cittadini, ha prorogato fino alla fine dell’anno l'accordo con la sanità  privata per la somministrazione del vaccino anti Covid aggiornato contro le varianti”.

03 ottobre 2022
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Regioni e Asl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy