Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 18 LUGLIO 2019
Cronache
segui quotidianosanita.it

Sanità digitale. Un'opportunità per tutto il Ssn: il 30 settembre un convegno di Aica a Roma

L'iniziativa, che si terrà presso il Consiglio regionale del Lazio, intende presentare, attraverso interventi e testimonianze, l’impatto innovativo delle tecnologie digitali in sanità nonché l’esigenza di una diffusione di competenze informatiche specifiche alle diverse professioni. IL PROGRAMMA

29 SET - La sanità digitale rappresenta un’opportunità fondamentale per aumentare l’efficacia del processo di cura, l’efficienza nell’utilizzo appropriato delle strutture ospedaliere e territoriali, per razionalizzare e ridurre le spese. Sarà questo il principale spunto di riflessione di ‘Ruolo chiave delle competenze digitali per i professionisti della sanità’, convegno promosso a Roma il 30 settembre dall’Associazione italiana per l’informatica e il calcolo automatico (Aica) con il patrocinio del Consiglio regionale del Lazio, di Conaps e di diverse associazioni e ordini professionali in campo sanitario.

“E’ necessario diffondere un’adeguata competenza digitale tra i professionisti del settore – ha sottolineato Bruno Lamborghini, presidente di Aica – Per fare in modo che gli strumenti disponibili siano correttamente utilizzati e soprattutto perché sia sfruttato l’enorme potenziale di trasformazione dei processi di cura e di assistenza”.

Il convegno intende presentare, attraverso interventi e testimonianze, l’impatto innovativo delle tecnologie digitali in sanità nonché l’esigenza, ormai generalmente avvertita, di una diffusione di competenze informatiche specifiche alle diverse professioni.


“L’innovazione tecnologica e digitale in sanità oltre a garantire grandi risparmi permette di migliorare la qualità e la quantità delle prestazioni erogate e di verificare il ruolo e la funzione dei professionisti della salute –ha commentato Saverio Proia, dirigente del Ministero della Saluye – E’ questa la sfida raccolta nel recente Patto per la Salute. La telemedicina, la ricetta elettronica, ecc, sono reali innovazioni che con l’investimento sull’innovazione digitale garantiranno, oltre a un abbassamento dei costi, anche un netto miglioramento della qualità della vita dei pazienti, soprattutto di quelli più fragili e delle persone anziane: umanizzazione delle cure e innovazione tecnologica possono infatti coesistere e svilupparsi, migliorando il nostro Ssn”.
 

29 settembre 2014
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy