Quotidiano on line
di informazione sanitaria
20 GENNNAIO 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Speciale: la #sanità twitta a @matteorenzi. Paravati (Sipo): "Alla pediatria ospedaliera serve una profonda riorganizzazione"

Per il presidente della Società Italiana di Pediatria Ospedaliera sono "indispensabili e non più procrastinabili opportune strategie di cambiamento finalizzate ad una razionalizzazione dei reparti di cura pediatrico-neonatologici con ridefinizione del loro numero e della loro tipologia a seconda delle funzioni assegnate".

27 APR - L'assenza di tagli alla sanità nella manovra è una buona notizia, ma la pediatria ospedaliera italiana ha bisogno di altri interventi per rispondere ai livelli assistenziali adeguati a una sanità efficiente moderna. Per Francesco Paravati, presidente Sipo (Società Italiana di Pediatria Ospedaliera), infatti, "l’assistenza pediatrica ospedaliera italiana appare oggi estremamente parcellizzata, con numerosi reparti senza adeguate risorse umane e strutturali e con situazioni di grave disomogeneità territoriale sia per gli aspetti logistici ed organizzativi che per i livelli assistenziali. Sono pertanto indispensabili e non più procrastinabili opportune strategie di cambiamento finalizzate ad una razionalizzazione dei reparti di cura pediatrico-neonatologici con ridefinizione del loro numero e della loro tipologia a seconda delle funzioni assegnate".

"Una riorganizzazione che - per Paravati - dovrà articolarsi su differenti livelli. In ambito regionale, mediante l’organizzazione di una 'rete  delle cure pediatriche ospedaliere' che consenta di ottimizzare senza costi aggiuntivi  le risorse esistenti e di programmare attività specialistiche complementari in aree territoriali contigue o vicine evitando duplicazioni di servizi o carenze assistenziali; e a livello interregionale o di macro-regioni attraverso la realizzazione di una 'rete  interregionale' di tipo verticale mirata alla diagnosi ed alla cura delle malattie ad alta complessità e di quelle rare, valorizzando il ruolo degli Ospedali pediatrici e dei Centri regionali di riferimento della rete".

27 aprile 2014
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy