Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 25 APRILE 2024
Lettere al direttore
segui quotidianosanita.it

Della Associazione dedicata a Giovanni Bissoni ha bisogno tutto il Ssn

di Claudio Maria Maffei

29 MAR -

Gentile direttore,
ieri Qs ha riportato e commentato la notizia della nascita in Emilia-Romagna della Associazione “Gli amici e le amiche di Giovanni Bissoni”. Rimando per i dettagli alla lettura dell’intervento e alla consultazione del sito della Associazione, mentre colgo l’occasione per una breve, e magari inutile, sottolineatura: di questa Associazione ha bisogno tutto il Ssn per recuperare dignità al lavoro in sanità dei politici e dei tecnici che collaborano con i politici. Qs ha riportato ieri la frase dell’Assessore alla salute della Regione Emilia-Romagna Raffaele Donini: “Quando dico che siamo nani sulle spalle dei giganti, mi riferisco anche a Giovanni Bissoni: colui che è stato non un assessore alla sanità dell’Emilia-Romagna, bensì l’Assessore alla Sanità dell’Emilia-Romagna. Per questo è stata una grande emozione partecipare oggi alla nascita dell’Associazione che porta il suo nome”. Questa frase mi ha molto colpito perché contiene una espressione che può essere adattata alla situazione che si vive nella sanità di molte Regioni, certamente nelle Marche, una situazione in cui tutto il sistema sanitario, nelle sue componenti sia politica, che manageriale e tecnica, tende a comportarsi come fossimo “nani a fianco di altri nani”.

Assisto basito alla politica che promette tutto pur nella evidente impossibilità di poterlo garantire anche solo in minima parte e che di tutto discute nella evidente mancanza di consapevolezza di quale siano i fattori in gioco sui temi affrontati. Uno splendido esempio è stato fornito di recente nelle Marche dalle posizioni dei politici sui giornali locali a proposito dei criteri di distribuzione della chirurgia robotica e della collocazione della Tac avanzata (nel senso di “rimasta”) nel Covid Hospital ospitato in una Fiera. O leggo, sempre nelle Marche, dichiarazioni di tecnici nei ruoli chiave sulla opportunità di prevedere posti letto di terapia intensiva post-operatoria anche negli ospedali di area disagiata perché in chirurgia non si sa mai come può andare a finire. In un contesto come questo, in cui i barbari non sono alle porte, ma sono seduti nei posti chiave, la Associazione dedicata a Giovanni Bissoni può far entrare aria pulita e tutti noi sappiamo quanto ce ne sia bisogno. Basta a darmi fiducia anche solo questa breve descrizione delle iniziative della Associazione riportata nel sito: “Fisco, welfare, sanità. Su questi temi l’Associazione intende elaborare proposte formative e culturali, promuovere consapevolezza e protagonismo delle comunità, affermare una idea di salute che informa di sé tutta la società: ambiente, stili di vita, luoghi di lavoro, sicurezza.”

Adesso proverò a diventare socio e magari questa lettera aiuterà a farmi accettare! Buona Pasqua a tutti.

Claudio Maria Maffei

Coordinatore Tavolo Salute Pd Marche



29 marzo 2024
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Lettere al direttore

lettere al direttore
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy