Quotidiano on line
di informazione sanitaria
13 GIUGNO 2021
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Manovra. Fnomceo a Speranza: “Noi medici ci siamo, pronti a scommettere su Ssn”


Il presidente dell’Ordine dei medici commenta le parole del Ministro della Salute. “È vero dobbiamo avere più coraggio, perché ogni risorsa nel nostro servizio sanitario nazionale è un investimento, perché la salute è un bene essenziale. Senza la salute non solo non si produce, non si vive dignitosamente. Concordiamo con il Ministro: il nostro faro è la Costituzione, in particolare l'Articolo 32”.

30 SET - “Se il buongiorno si vede dal mattino, allora oggi è un bel giorno. Un bel giorno per i diritti: "offrire servizi di livello alto in tutto il territorio nazionale", ha promesso il Ministro Speranza. Un bel giorno per la salute dei cittadini: il Ministro ha auspicato di “avere un sistema Lea efficace, e che in tutte le regioni, superando le differenze che ci sono oggi, i servizi siano adeguati”. Un bel giorno per il Servizio sanitario nazionale: "Per la prima volta si passa da 114 a 116 miliardi e dovremo fare una grande battaglia per fare anche un passo in avanti" ha affermato”. È contento il Presidente della Federazione nazionale degli Ordini dei Medici chirurghi e degli Odontoiatri (Fnomceo), Filippo Anelli, delle dichiarazioni rilasciate sabato scorso a Napoli dal Ministro della Salute, Roberto Speranza, in occasione delle Giornate dei Servizi Pubblici promosse a Napoli dalla Fp Cgil. 
 
“È vero – continua Anelli -, dobbiamo avere più coraggio, perché ogni risorsa nel nostro servizio sanitario nazionale è un investimento, perché la salute è un bene essenziale. Senza la salute non solo non si produce, non si vive dignitosamente. Concordiamo con il Ministro: il nostro faro è la Costituzione, in particolare l'Articolo 32. Bene anche il Ministro dell’Economia Roberto Gualtieri che chiarisce anche come “questa non sarà una manovra che si costruirà con tagli a scuola, sanità e università”. Al nostro Servizio Sanitario Nazionale serve qualità e la qualità la si ottiene attraverso la formazione e attraverso l’investimento sulle risorse umane e strutturali”.

 
“Al Ministro Speranza, a tutto il Governo vogliamo dire: noi medici ci siamo – conclude -! Noi medici, insieme agli altri professionisti della Salute, siamo pronti a scommettere sul Servizio sanitario Nazionale”.
 

30 settembre 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy