Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 25 APRILE 2017
Friuli Venezia Giulia
segui quotidianosanita.it

Telesca: “La riforma sanitaria migliora il rapporto tra medico e paziente”

L’assessore alla Salute evidenzia che “la riforma della salute nel Friuli Venezia Giulia considera proprio un approccio olistico alla persona, la quale non viene mai 'confusa' con la sua malattia, ma è rispettata nella sua essenza più profonda”. Il cambiamento “mira a migliorare il rapporto tra il medico e il paziente, “anche avvicinando i servizi sul territorio”.

28 OTT - “La riforma sanitaria del Friuli Venezia Giulia ha posto il cittadino-paziente al centro del sistema” e “mira a migliorare il rapporto tra il medico e il paziente, anche avvicinando i servizi sul territorio”. Lo ha affermato l'assessore regionale alla Salute, Maria Sandra Telesca, intervenendo, a Udine, al convegno su 'Umanizzazione la ricerca dell'eccellenza nel rapporto medico-paziente', organizzato dal Comune di Udine e dall'Università degli studi di Udine, e svoltosi nell'aula Tomadini dell'ateneo.

Telesca ha evidenziato come la legge regionale n.17 del 2014, preceduta dalla legge regionale n.17 del 2013, ha fissato i principi base sui quali costruire l'organizzazione del sistema socio-sanitario del Friuli Venezia Giulia, sancendo che “il rispetto della libertà della persona in tutte le sue più ampie accezioni è il cuore della riforma sanitaria”.

L'assessore Telesca ha quindi evidenziato che la riforma della salute nel Friuli Venezia Giulia “considera proprio un approccio olistico alla persona, la quale non viene mai 'confusa' con la sua malattia, ma è rispettata nella sua essenza più profonda”.


“Eventi come questo - ha concluso l'assessore - che portano a conoscenza esperienze importanti, testimoniano che la strada imboccata lungo il cammino della riforma è corretta e concorrono al raggiungimento dell'obiettivo di porre la sanità in una condizione di sempre maggior vicinanza rispetto ai cittadini, in ogni fase della loro vita, e in modo particolare nei momenti di fragilità che possono toccare ciascuno di noi”.

28 ottobre 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Friuli Venezia Giulia

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

In redazione
Lucia Conti
Ester Maragò
Giovanni Rodriquez

Collaboratori
Eva Antoniotti (Ordini e professioni)
Gennaro Barbieri (Regioni)
Ivan Cavicchi (Editorialista)
Fabrizio Gianfrate (Editorialista)
Ettore Mautone (Campania)
Maria Rita Montebelli (Scienza)
Claudio Risso (Piemonte)
Edoardo Stucchi (Lombardia)
Vincino (Vignette)

Contatti
info@qsedizioni.it


Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy