Quotidiano on line
di informazione sanitaria
29 MARZO 2020
Lazio
segui quotidianosanita.it

Lazio. Ares 118 chiude il 2015 con un rosso da 17,7 mln di euro

Pubblicate le delibere sul bilancio di esercizio e la nota integrativa sui conti dell’Azienda regionale emergenza sanitaria della Regione. Il disavanzo nel 2014 era stato di 19,5 mln di euro. BILANCIO ESERCIZIONOTA INTEGRATIVA

18 OTT - Prosegue la pubblicazione delle delibere dei bilanci di esercizio delle aziende ospedaliere laziali. Ultima ad essere pubblicate sono quelle relative ai conti dell’Azienda regionale emergenza sanitaria della Regione Lazio (Ares 118) che ha chiuso il 2015 in rosso per 17,7 mln. Il disavanzo nel 2014 era stato di 19,5 mln.
 
Fino ad ora (stando alle delibere pubblicate sui siti aziendali) sono ben 7 strutture su 8 (Umberto I, San Giovanni, San Camillo, IFO, Sant’Andrea, Spallanzani e Ares 118, mentre mancano all’appello ancora Tor Vergata) ad aver registrato i conti in rosso. E di queste sette ben cinque hanno fatto peggio nel 2015 rispetto al 2014.

18 ottobre 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Lazio

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy