Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 22 LUGLIO 2019
Piemonte
segui quotidianosanita.it

Piemonte. 'Cuori in cammino' da Aosta a Torino per affermare che camminare fa bene alla vita

L'iniziativa, che si concluderà domani, nasce da un'idea di Massimo Sainato, nella vita esperto di comunicazione ed organizzatore di eventi, ma soprattutto persona all’apparenza senza particolari fattori di rischio cardiovascolari e che invece qualche anno fa, nemmeno 50enne, ha subìto un arresto cardiaco a seguito di infarto, salvandosi per il rotto della cuffia grazie al fatto di trovarsi già all’interno del Pronto Soccorso.

25 SET - Ha preso il via il 19 settembre con il prologo in programma a Pinerolo la prima edizione di ‘Cuori in Cammino’, un Tour di una settimana che da Aosta toccherà alcuni dei principali centri urbani del Piemonte per concludersi sabato 26 settembre al Parco del Valentino a Torino. Portare il cuore in cammino per mandare un messaggio: camminare fa bene alla vita!

Due i momenti significativi della tappa torinese
1) una camminata non competitiva con iscrizione gratuita, di circa 5/7 km. attraverso il Parco del Valentino
2) Villaggio del Cuore, allestito proprio nel parco del Valentino (fronte architettura), all’interno del quale si svolgeranno attività sportive e controlli cardiologici.

L’idea è venuta a Massimo Sainato, nella vita esperto di comunicazione ed organizzatore di eventi, ma soprattutto persona all’apparenza senza particolari fattori di rischio cardiovascolari e che invece qualche anno fa, nemmeno 50enne, ha subìto un arresto cardiaco a seguito di infarto, salvandosi per il rotto della cuffia grazie al fatto di trovarsi già all’interno del Pronto Soccorso.

“Il cuore è ripartito e con esso la volontà di non vanificare la rinascita” - dichiara Sainato – “come tanti arrivavo da una vita sedentaria, spesso con qualche chilo di troppo, una cattiva alimentazione, un lavoro ricco di stress, la giornata per buona parte davanti ad un computer. Da quel momento in poi la pratica di una attività fisica leggera, ma costante, come il camminare a passo sostenuto è diventato uno stile di vita al quale attenersi tutte le volte che posso”.

Perché Cuori In Cammino?
“Tutte le volte che racconto le mie disavventure noto un certo disagio nell’interlocutore: allora ho pensato che fosse il caso di portare la mia testimonianza in mezzo alla gente per far capire che toccare ferro non è sufficiente a proteggere il cuore: la maggioranza delle persone in realtà sottovaluta quanto la vita sedentaria, lo stress e un'alimentazione non corretta possono incidere negli anni sullo stato del cuore e delle arterie.
Sono soprattutto gli uomini in carriera fra i 40 e i 50 anni a sentirsi invincibili ed a non avere tempo per queste sciocchezze, invece sempre più spesso capita di leggere di tragedie che colpiscono persone ogni volta più giovani. Io sono in debito con la vita, è doveroso che dalla mia fortunata esperienza anche gli altri possano trarre indicazioni utili perché mai come in questo caso prevenire può essere meglio che curare!”

Ecco dunque l’idea di percorrere il Piemonte camminando, con la speranza che di tappa in tappa un numero sempre crescente di persone si unisca a lui per portare il proprio cuore in cammino, accompagnando il testimonial, una specie di Forrest Gump dei giorni nostri, per dimostrare che una leggera attività fisica quotidiana, unita ad un'alimentazione corretta, può salvare la vita. A fianco di Massimo Sainato, impegnati nell’organizzazione della tappa della città sede dell’ospedale di appartenenza, scenderanno in piazza i Medici Cardiologi Ospedalieri, che spiegheranno l'importanza del seguire stili di vita corretti quale migliore prevenzione verso i fattori di rischio cardiovascolari e realizzeranno alcuni controlli cardiologici.

“Io ed i miei colleghi abbiamo aderito con entusiasmo al progetto” dichiara Marco Sicuro, Direttore di Cardiologia all'ospedale Regionale Parini di Aosta e attuale Presidente del Consiglio Regionale del Piemonte dell'Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri, che sostiene il progetto ‘Cuori In Cammino’ con la creazione per ogni tappa di un Comitato locale costituito da cardiologi e da associazioni di volontari che si sono fatti carico dell’organizzazione.

In attesa della partenza e dell'arrivo di ogni tappa, prevista nel tardo pomeriggio per consentire anche a chi lavora di unirsi, l’appuntamento nelle Piazze con la popolazione sarà dunque al Villaggio del Cuore, una tenda della Protezione Civile allestita dai volontari dell’Anpas, Ente che supporta la manifestazione.

All'interno del Villaggio alcune postazioni di Tapis Roulant della ‘Johnson Health Tech’ consentiranno a tutti di dimostrare il proprio impegno nel voler muoversi attivamente: tra tutti coloro che riusciranno a percorrere una camminata di 1 Km in un tempo massimo di 10 minuti (media 6 km/h, cioè a passo sostenuto) verrà estratto un cardiofrequenzimetro Runtastic, la speciale App per smartphone che consente di monitorare quotidianamente i propri allenamenti.

Inoltre i Medici Cardiologi Ospedalieri ed il personale specializzato saranno a disposizione della popolazione per fornire anche informazioni sui fattori di rischio cardiovascolari, sugli stili di vita da seguire per prevenirli ed eseguiranno controlli cardiologici gratuiti. Tutti i partecipanti alle camminate potranno dissetarsi con l'acqua minerale messa a disposizione da ‘Valmora’, perché l’acqua è l’elemento basilare da cui parte ogni percorso finalizzato al benessere fisico.

Fra le iniziative collaterali di supporto a Cuori In Cammino segnaliamo anche ‘Il Piatto del Cuore’, realizzato con ingredienti “amici” del cuore, che durante tutta la settimana dell’evento sarà servito nei ristorantini di Eataly Lingotto per sensibilizzare la clientela sull’importanza del seguire stili di vita sani anche a tavola. Anche ‘Fiat Professional’ ha voluto dare il proprio supporto ad un’iniziativa che vuole essere di esempio concreto verso la promozione di stili di vita sani, mettendo a disposizione i mezzi Ducato con i quali il Tour si muoverà per il Piemonte.

La partecipazione a tutte le attività di Cuori In Cammino è gratuita: per ulteriori informazioni e per iscriversi a ogni tappa è sufficiente collegarsi al sito.

LE TAPPE
19 settembre PINEROLO (Prologo)
20 settembre AOSTA
21 settembre BIELLA
22 settembre NOVARA
23 settembre ALESSANDRIA
24 settembre ALBA
25 settembre SAVIGLIANO
26 settembre TORINO
 
Claudio Risso
 

25 settembre 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Piemonte

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy