Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 25 GIUGNO 2019
Piemonte
segui quotidianosanita.it

Asl AT. Francesco Giuseppe De Rosa nuovo direttore di Malattie Infettive

De Rosa, 47 anni, è già direttore di Malattie infettive delle Molinette Città della Salute Scienza di Torino. Manterrà l’incarico in virtù di un accordo di collaborazione interaziendale.

08 FEB - Francesco Giuseppe De Rosa è il nuovo direttore delle Malattie infettive dell’Ospedale Cardinal Massaia di Asti. Lo è in condivisione con il presidio ospedaliero delle Molinette Città della Salute e della Scienza di Torino e con l’Università di Torino dove è professore associato di Malattie infettive.

Romano, 47 anni, De Rosa ha conseguito la laurea in Medicina e Chirurgia all’Università La Sapienza di Roma nel 1995. Nella stessa facoltà ha conseguito la specializzazione in Medicina interna Dal 2005 è professore associato all’Università di Torino dove ha iniziato come ricercatore. Nel 2011 è stato il riferimento regionale per le malattie infettive nei trapianti d’organo e di midollo. Nel 2012 è stato nominato vice direttore del Dipartimento di Scienze mediche all’Università di Torino.  Nel dicembre del 2017 è diventato direttore della medesima Struttura.     

Autore o coautore di 190 pubblicazioni a stampa originali e di vari capitoli su libri specialistici, in italiano e in inglese, De Rosa ha anche una lunga esperienza di attività didattica che svolge, attualmente Scuola di Specializzazione in Malattie Infettive, Microbiologia, Nefrologia, Geriatria, Ematologia, Medicina d’Urgenza, Anestesiologia, Neurologia, al Corso di Laurea Magistrale in Odontoiatria e Protesi Dentaria al Corso di Laurea in Infermieristica (Torino) e a quelli  di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia, sede Molinette e sede S. Luigi Gonzaga, Università di Torino.



“Una risposta chiara e concreta a chi ha sempre pensato che le Malattie infettive sarebbero state portate via da Asti”, ha detto Ida Grossi direttore generale dell’Asl AT. “La nostra direzione ha conseguito una altro significativo risultato sulla strada della più adeguata e strutturata risposta ai bisogni di salute. Il professor De Rosa con la sua esperienza maturata sul campo è una guida autorevole in questo delicato ambito di una sanità sempre più globale”.    

“La nuova realtà infettivologica astigiana è il risultato di un accordo tra l’Azienda Ospedaliera di Asti, che mantiene la collaborazione con l’Università di Torino, con la più grande Azienda Ospedaliera Universitaria d’Europa, l’AOU Città della Salute di Torino”, ha affermato De Rosa. “Tra i punti di forza dell’attività infettivologica ci sono sia il mantenimento di una forte radice sul territorio astigiano sia il diretto collegamento alla realtà quotidiana di eccellenza medica, scientifica, didattica, tecnologica e di ricerca dell’AOU Città della Scienza e Salute di Torino”.

08 febbraio 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Piemonte

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy