Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 22 GENNNAIO 2019
Toscana
segui quotidianosanita.it

Echo. Alberto Zanobini (Meyer) alla guida della rete degli ospedali pediatrici europei

La decisione è stata presa questa mattina nel corso dell’assemblea dell’European Children’s Hospital Organization in corso a Rotterdam presso l’Erasmus MC-Sophie Children’s Hospital. Zanobini succede nel prestigioso incarico a Peter Steer, direttore del Great Ormond Street Hospital for Children di Londra e resterà alla guida del network per il prossimo triennio: dal 2019 al 2021. 

05 NOV - Il Direttore Generale del Meyer Alberto Zanobini è il nuovo presidente di Echo, la rete degli ospedali pediatrici europei. La decisione è stata presa questa mattina nel corso dell’assemblea dell’European Children’s Hospital Organization in corso a Rotterdam presso l’Erasmus MC-Sophie Children’s Hospital. Zanobini succede nel prestigioso incarico a Peter Steer, direttore del Great Ormond Street Hospital for Children di Londra e resterà alla guida del network per il prossimo triennio: dal 2019 al 2021.
 
A fare parte di questa rete, nata proprio presso l’Ospedale pediatrico fiorentino nel maggio del 2017, sono alcune delle realtà più importanti a livello internazionale nella cura e nell’assistenza pediatrica: il Sant Joan de Deu Children’s Hospital di Barcellona, il Children’s Hospital Group di Dublino, l’HUS Children's Hospital di Helsinki, il Great Ormond Street Hospital for Children di Londra, il Necker-Enfants Malades Hospital di Parigi, lo Schneider Children's Medical Center di Tel Aviv, l’Helsinki New Children’s Hospital di Helsinki, il Dr. Von Hauner Children’s Hospital di Monaco, l’Erasmus MC-Sophie Children’s Hospital di Rotterdam e il Children’s Memorial Health Institute di Varsavia.

 
La rete è stata creata con l’obiettivo di aumentare, attraverso azioni sinergiche e di rete, la consapevolezza dei diritti dei bambini e delle loro peculiari esigenze cliniche, con azioni mirate anche a livello di Unione Europea. Una mission ambiziosa, ben rappresentata dal logo scelto dai membri del network al momento della sua fondazione: un bambino che gioca con l’eco, aiutandosi con le mani per amplificare il suo messaggio. Gli ospedali chiamati a farne parte hanno attivato una importante sinergia su temi strategici quali l’innovazione, la ricerca e la formazione.
 
Il continuo confronto tra queste realtà di eccellenza, di terzo livello, ha già permesso di raggiungere importanti risultati nell’identificare approcci sostenibili alla cura dei bambini con malattie complesse e croniche e di migliorare la formazione di tutti i professionisti chiamati a curare i bambini.

05 novembre 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Toscana

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy