Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 21 SETTEMBRE 2019
Toscana
segui quotidianosanita.it

Ausl Toscana nord ovest. Gabriele Morotti nuovo direttore amministrativo

Dopo la nomina di Lorenzo Roti a direttore sanitario, si completa così la Direzione strategica dell'Azienda. Per la Dg Maria Letizia Casani quella costituita è “una squadra dinamica, in grado di affrontare al meglio le importanti sfide che ci attendono”.

10 GIU - E’ entrato in servizio in questo mese di giugno il nuovo direttore amministrativo dell’Azienda USL Toscana nord ovest, Gabriele Morotti, 54 anni, che già dal mese di febbraio 2019 lavorava in Asl come direttore della UOC Monitoraggio CE e Bilanci e direttore del Dipartimento Economico. A dare notizia del completamento della Direzione strategica, dopo la nomina di Lorenzo Roti a direttore sanitario, è una nota dell’Ausl.

“Con la nomina del nuovo direttore amministrativo – afferma nella nota la direttrice generale Maria Letizia Casani – si completa la Direzione strategica della nostra Azienda. Abbiamo costituito una squadra dinamica, in grado di affrontare al meglio le importanti sfide che ci attendono. Il dottor Morotti è un manager giovane ma già con una lunga esperienza”. Per la Dg “la sua presenza come direttore amministrativo ci permetterà, in particolare, di lavorare sul miglioramento dei percorsi aziendali anche in ambito contabile e fiscale. Morotti è infatti un esperto di contabilità, di revisione dei bilanci delle Aziende sanitarie ed in generale di questioni gestionali. Sono convinta che sarà in grado di sviluppare un approccio integrato alle problematiche e di coordinare progetti innovativi in grado di far crescere la nostra Azienda”.


“Accogliendo ed augurando buon lavoro a Morotti - continua Casani – un ringraziamento particolare al dottor  Gianluigi Ferri perché in questi mesi ha ricoperto con professionalità, disponibilità e grande impegno il ruolo di direttore amministrativo facente funzione. Ferri continuerà il suo lavoro con noi come direttore del dipartimento Servizi generali, confermandosi risorsa di grande valore per l'Azienda, su cui contiamo davvero molto”.
 
Nato a Castel del Piano (Grosseto) nel 1965 e residente a Livorno, Morotti si è laureato in Scienze Economiche e Bancarie nel 1992 all’Università degli Studi di Siena. Negli anni successivi ha partecipato a master universitari di secondo livello e corsi manageriali e di perfezionamento per Direzione gestionale delle strutture sanitarie.

Dal punto di vista lavorativo, tra le altre cose, dal 2009 al 2012 ha ricoperto l’incarico di direttore della struttura complessa UO Gestioni Economiche e Finanziarie (e dal 1° novembre 2011 anche di direttore del Dipartimento Amministrativo) all’Azienda USL 6 di Livorno.
Ancora a Livorno nel 2012 e 2013 è stato direttore amministrativo.
Dal 2013 al 2015 ha svolto analoga funzione all’Azienda USL 11 di Empoli.
Dal 2016 fino al febbraio 2019 è stato poi dirigente amministrativo di Estar, con l’incarico di referente territoriale area vasta nord ovest. In questo ambito è stato inoltre presidente del comitato di garanzia del consorzio Metis, presidente dell’Ufficio procedimenti disciplinari e presidente dell’organismo di vigilanza

10 giugno 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Toscana

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy