Quotidiano on line
di informazione sanitaria
16 GIUGNO 2024
Campania
segui quotidianosanita.it

Donazione di organi. La Farmacia scende in campo, Napoli capofila

L’Ordine dei farmacisti di Napoli in sinergia con Federfarma Napoli e in collaborazione con il centro regionale trapianti dà vita a una campagna di sensibilizzazione sulle procedure per l’accesso alla donazione e orientare la scelta. Annunciata a breve “una convenzione farmacisti e Centro regionale trapianti per la raccolta delle dichiarazioni di adesione alla donazione di organi”.

05 GIU - “La farmacia diventa sempre più polo strategico. Da Napoli parte progetto di centro di divulgazione, di sensibilizzazione e di informazione per la donazione organi”. Ad annunciarlo l’Ordine dei farmacisti di Napoli in una nota. Stampati 500.000 volantini che riportano come e dove si può donare, le modalità per esprimerti sulla donazione. Non solo: a breve le farmacie grazie ad una convenzione tra il CRT (centri trapianti regionali) e l’ordine dei farmacisti potrebbero diventare anche centri di raccolta delle adesioni. Da domani saranno disponibili 800 volantini in ogni farmacia che verranno nelle farmacie di Napoli e provincia.

“L’Ordine dei farmacisti presieduto da Vincenzo Santagada della provincia di Napoli in sinergia con Federfarma Napoli e in collaborazione con il centro regionale trapianti, vuole sensibilizzare sulle procedure per l’accesso alla donazione e orientare la scelta”, spiega la nota. Ieri presso la sede dell’Ordine dei Farmacisti della Provincia di Napoli si è tenuta una serata di formazione tenuto dal dott. Antonio Corcione, coordinatore centro trapianti regione Campania.

Cinque le modalità per donare:
- all’Asl richiedendo il modulo di dichiarazione della volontà;
- all’ufficio anagrafe del Comune richiedendo la carta d’identità e aggiornando la volontà apposta sulla carta d’identità;
- firmando all’ Aido;
- compilando e firmando il tesserino blu del ministero della salute;
- scrivendo su un foglio libero la propria volontà e custodendolo nei propri documenti.

Al momento nella provincia di Napoli il tasso di consenso registrato è del 59,9%, riferisce l’Ordine. Secondo i dati del Sistema Informativo Trapianti alla data di oggi 1.612.572 cittadini Campania hanno espresso la propria volontà, di questi 28.901 presso le Asl con un tasso di consenso del 97,3%, presso i Comuni campani 1.557.775 con un tasso di consenso del 58,9% e presso l'Aido 25.896 dichiarazioni

“Per la prima volta in Italia i farmacisti entrano in campo con le istituzioni preposte per fornire tutte le indicazioni per poter donare un organo, segno di civiltà e di continuità della vita”, commenta il presidente dell’ordine dei farmacisti di Napoli Vincenzo Santagada. “Dalla tragedia alla prospettiva della vita – aggiunge -. Si apre il dibattito sull’aspetto organizzativo ed etico. Una scelta difficile ma sapere che questa scelta fa ripartire una vita è un momento di gioia pur se scatenato da una tragedia. Donare un organo è ridonare la vita”.

“L’Ordine dei Farmacisti di Napoli e provincia insieme a Federfarma accanto al Centro Regionale Trapianti per sensibilizzare i cittadini a fare in vita la propria scelta e non lasciare i familiari in un momento di dolore a farsi interpreti della nostra volontà. Le farmacie sono sempre di più il punto di informazione dove il cittadino potrà ricevere materiale divulgativo. Questa è la sfida da portare avanti” conclude Santagada.

05 giugno 2024
© Riproduzione riservata

Altri articoli in QS Campania

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy