Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 30 MAGGIO 2024
Lazio
segui quotidianosanita.it

Sicurezza nutrizionale. Il Sian della Asl Rm 4 al tavolo regionale

Entra a far parte del tavolo la dirigente del Servizio Igiene degli Alimenti e Nutrizione (Sian) della Asl Roma 4 Valeria Covacci, che prenderà parte ai lavori insieme ai colleghi della Asl Roma 1 e 2. Al tavolo partecipano anche i rappresentanti regionali e quelli degli enti e delle società scientifiche di nutrizione.

19 FEB - A febbraio sono stati nominati i componenti del TaSiN, il Tavolo Regionale per la Sicurezza Nutrizionale, e anche la dirigente del Servizio Igiene degli Alimenti e Nutrizione (Sian) della Asl Roma 4, la dottoressa Valeria Covacci, prenderà parte ai lavori insieme ai colleghi della Asl Roma 1 e 2. Al tavolo partecipano anche i rappresentanti regionali e quelli degli enti e delle società scientifiche di nutrizione. “Un’opportunità importante per l’azienda sanitaria locale che potrà così essere parte attiva nella redazione dei programmi di promozione di sana alimentazione”, commenta la Asl Roma 4 in una nota.

Il tavolo, della durata di tre anni, svolge una duplice funzione: da una parte funge da osservatorio, dall’altra svolge un ruolo di coordinamento e orientamento delle iniziative legate alla sorveglianza nutrizionale.

“Sappiamo ormai bene – commenta la dottoressa Valeria Covacci – che per mantenere il nostro corpo in salute è necessaria una corretta alimentazione. Il servizio sanitario copre in maniera capillare tutti i settori del comparto, dal campo alla tavola, e lo fa anche in un’ottica di prevenzione. Poter partecipare al TaSiN è per noi un momento professionale di crescita che ci permetterà di mettere in rete con gli altri attori coinvolti strategie di promozione di stili alimentari e di vita sani a beneficio delle nostre comunità”.

I Lavori del tavolo regionale prenderanno il via tra poco e verteranno sui temi della sicurezza alimentare e della corretta alimentazione, estrapolando una fotografia dello stato attuale regionale. Fase necessaria per calibrare i futuri interventi.

“Promuovere abitudini alimentari e comportamenti salutari nella nostra comunità – ha dichiarato il Direttore Generale della Asl Roma4, la dottoressa Cristina Matranga – è tra i compiti principali di questa azienda sanitaria. Adottare uno stile di vita sano e seguire un’alimentazione corretta non solo ci aiuta a stare meglio fisicamente ma ha anche un impatto positivo sulla nostra qualità di vita”.

Dal 2009 la Asl Roma 4 attraverso il SIAN (Servizio Igiene Alimentare e Nutrizione) promuove corrette abitudini alimentari grazie anche al Centro Prevenzione Sovrappeso e Obesità che da quest’anno ha potenziato le attività grazie all’apertura di due nuovi servizi, uno a Formello e uno a Fiano, che si vanno ad aggiungere a quelli già presenti nei comuni di Civitavecchia e Bracciano.

19 febbraio 2024
© Riproduzione riservata

Altri articoli in QS Lazio

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy