Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 22 GIUGNO 2024
Lombardia
segui quotidianosanita.it

Comparto. In Lombardia aumentano le tariffe per le prestazioni aggiuntive 

Obiettivo: ridurre le liste d’attesa. L'incremento della tariffa oraria per il 2024 è stata fissata, al netto degli oneri a carico di Aziende ed Enti, a 50 euro l'ora per tutte le tipologie di prestazioni. Ulteriore obiettivo del documento omogeneizzare le tariffe in tutte le Aziende ed Enti del servizio sociosanitario lombardo.

23 MAG - In Lombardia aumentano le tariffe delle prestazioni aggiuntive per il personale appartenente alle professioni sanitarie del comparto (infermieri, tecnici di radiologia, tecnici di laboratorio, ecc.) con l'obiettivo di ridurre le liste di attesa garantendo un adeguato riconoscimento ai dipendenti. Ad annunciarlo la Regione in una nota.

“All'aumento delle tariffe, fissate adesso a 50 euro l'ora, si è giunti al termine della fase di confronto e dialogo costruttivo tra la 'Delegazione Trattante' di parte pubblica di Regione Lombardia e le organizzazioni sindacali del comparto sanità”, spiega la nota. Il documento, “atteso con grande interesse da entrambe le parti”, sfrutta la possibilità prevista dalla legge di bilancio 2024 di elevare le tariffe delle prestazioni aggiuntive. Sono stati individuati modalità e criteri per il riconoscimento delle prestazioni aggiuntive e l'incremento della tariffa oraria, che al netto degli oneri a carico di Aziende ed Enti, è stata fissata per il 2024 a 50 euro l'ora per tutte le tipologie di prestazioni.

Un ulteriore obiettivo del documento è l'omogeneizzazione delle tariffe in tutte le Aziende ed Enti del servizio sociosanitario lombardo.

“Grazie a queste linee guida- conclude la nota -, le strutture sanitarie potranno proseguire nella programmazione dei piani operativi per ridurre le liste di attesa e assicurare la continuità delle prestazioni sanitarie”.

23 maggio 2024
© Riproduzione riservata

Altri articoli in QS Lombardia

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy