Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 27 FEBBRAIO 2024
Sardegna
segui quotidianosanita.it

Sardegna. Aggiornate le linee di indirizzo sull’appropriatezza prescrittiva per i pazienti in VMD ed OTLT

di Elisabetta Caredda

Le prime linee guida risalivano al 2008/2012. Doria: “Vogliamo superare le problematiche riscontrate. Ad Ares il compito di assicuarne il rispetto nelle procedure di evidenza pubblica per la fornitura del servizio di ventilazione meccanica domiciliare (VMD) e ossigenoterapia a lungo termine (OTLT). Dovrà inoltre valutare in termini di costo/beneficio la possibilità di gestire l’assistenza ai pazienti con la fornitura del servizio per la VDM e l’OTLT ad essi dedicato”. IL DOCUMENTO

13 SET - L’appropriatezza prescrittiva della ventilazione meccanica domiciliare (VMD) ed ossigenoterapia a lungo termine (OTLT) importante per i pazienti affetti da insufficienza respiratoria cronica, quindi la prescrizione dei dispositivi medici correlati, del ventilatore/interfaccia ed ulteriore materiale di consumo, da oggi è regolamentata da aggiornate specifiche linee guida. Un documento di 44 pagine in aggiunta ai moduli allegati che l’assessorato alla Sanità ha proposto nell’ultima seduta di Giunta, che lo ha approvato.

“La ventilazione meccanica domiciliare e l’ossigenoterapia a lungo termine – spiega l’assessore Carlo Doria a Quotidiano Sanità - sono terapie sanitarie che si è visto hanno contribuito ad aumentare l’aspettativa e la qualità di vita dei pazienti affetti da insufficienza respiratoria cronica. Per permettere dunque un più proficuo utilizzo di queste terapie, anche in considerazione dei più evoluti progressi tecnologici e dell’esperienza prescrittiva avuta nel corso degli anni dalle prime linee di indirizzo regionali prodotte negli anni 2008 e 2012, ho favorito la revisione delle linee guida”.

“Il lavoro di revisione – prosegue il professore - è stato svolto dietro le evidenze del gruppo di lavoro che abbiamo costituito con determinazione del mese di marzo di questo anno corrente, che ha rilevato nell’applicazione delle linee di indirizzo regionali 2008-2012 difficoltà cliniche, tecniche ed organizzative che hanno interessato le diverse tappe del processo gestionale del paziente in ventilazione meccanica domiciliare e in ossigenoterapia a lungo termine. Difficoltà riscontrate poi anche nella scelta, nell’adattamento e nella personalizzazione del trattamento del paziente, oltre che nel suo accompagnamento a domicilio e nel follow-up”.

“Inoltre – sottolinea l’assessore -, una procedura ad evidenza pubblica finalizzata alla fornitura del servizio per la ventilazione meccanica domiciliare e ossigenoterapia a lungo termine, già utilizzata in altre Regioni, aiuterebbe a superare le diverse problematiche che sono state evidenziate per la gara che è ancora in essere, per la gestione dei pazienti sottoposti a tali terapie. Mi riferisco alle difficoltà riscontrate nella disponibilità di dispositivi per le diverse tipologie di pazienti e dell’organizzazione, nonché della competenza in merito agli adeguamenti tecnologici degli impianti del domicilio del paziente. Ancora, con la procedura ad evidenza pubblica si supererebbe anche il problema della manutenzione e sostituzione dei dispositivi obsoleti, garantendo la consegna a domicilio di tutto il materiale consumabile necessario ed evitando il disagio ai pazienti/familiari di recarsi per la consegna ai servizi farmaceutici territoriali/distretto”.

“Ecco che allora – conclude Doria -, oltre alla revisione delle linee guida, abbiamo stabilito che Ares dovrà assicurare il rispetto delle stesse nella progettazione di quella che sarà la nuova procedura ad evidenza pubblica per la ventilazione meccanica domiciliare (VMD) e l’ossigenoterapia a lungo termine (OTLT); inoltre, considerate come accennato le difficoltà gestionali determinate dalla precedente gara per la fornitura di dispositivi e materiale di consumo, Ares dovrà anche valutare in termini di costo/beneficio la possibilità di gestire l’assistenza ai pazienti in VDM e OTLT con la fornitura del servizio ad essi dedicato”.

Elisabetta Caredda

13 settembre 2023
© Riproduzione riservata

Allegati:

spacer Documento

Altri articoli in QS Sardegna

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy