Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 22 LUGLIO 2019
Abruzzo
segui quotidianosanita.it

Emergenze neurochirurgiche. Asrem firma protocollo con il Neuromed

Prevista la gestione congiunta, tra medici neurochirurghi del P.O. di Campobasso e Neurochirurghi del Neuromed, del paziente neurochirurgico in condizioni di emergenza. Il protocollo costituisce una anticipazione del Piano sulle Reti di Emergenza Tempo Dipendenti. E, spiega l'Asrem, la sua sottoscrizione “permette di evitare il trasferimento fuori Regione” dei pazienti.

31 MAR - È stato sottoscritto nella mattina di oggi, presso la sede Asrem di Campobasso, il Protocollo di Intesa per la gestione delle emergenze neurochirurgiche nella Regione Molise, tra l’Irccs Neuromed  e  l’Azienda Sanitaria Regionale del Molise. Il protocollo è stato firmato per la Asrem dal Direttore Generale, Gennaro Sosto e per il Neuromed dal Presidente del Consiglio di Amministrazione, Erberto Melaragno.

“Il Protocollo – spiega una nota dell’Asrem - prevede la gestione congiunta, tra medici neurochirurghi del P.O. di Campobasso e Neurochirurghi del Neuromed, del caso di interesse neurochirurgico in condizioni di emergenza, quale ad esempio in occasione di evento traumatico”.

La gestione del caso, a secondo dello specifico evento, potrà realizzarsi attraverso:
•    consulenza a distanza tra P.O. di Campobasso e “Neuromed” mediante l’invio telematico di immagini radiografiche;
•    realizzazione di una doppia reperibilità, la prima assicurata dai Neurochirurghi della ASReM, la seconda dai Neurochirurghi del “Neuromed”: quest’ultima sarà attivata nel caso si renda necessario un intervento in emergenza presso il P.O. di Campobasso;

•    trasferimento del paziente presso il “Neuromed” secondo protocolli concordati in caso di fabbisogno di procedure di alta specializzazione.

“Il Protocollo, piuttosto articolato, costituisce una anticipazione del Piano sulle Reti di Emergenza Tempo Dipendenti, in via di elaborazione da parte della Regione Molise. La sua sottoscrizione permette di evitare il trasferimento presso Centri Traumi di Alta Specializzazione fuori Regione, costituendo presso il P.O. di Campobasso un Centro Traumi di Zona con funzione neurochirurgica, quest’ultima in genere è di solo appannaggio di DEA di II Livello”, evidenzia l’Asrem spiegando, infine, che “il Protocollo è stato stilato secondo i criteri di una governance comune tra i due Enti, con l’impiego di procedure di autocontrollo e di audit clinico”.

31 marzo 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Abruzzo

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy