Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 01 GIUGNO 2020
Cronache
segui quotidianosanita.it

Disabile oltre un miliardo di persone nel mondo. Oggi la Giornata Mondiale


“Rompiamo le barriere, apriamo le porte: per una società inclusiva e uno sviluppo per tutti”. Questo il tema dell’edizione 2013 della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, istituita dall’ONU nel 1981 per accendere i riflettori sulle difficili condizioni di vita delle persone con disabilità.

03 DIC - Oltre un miliardo di persone, ovvero circa il 15 per cento della popolazione mondiale, vive con qualche forma di disabilità. E in tutto il mondo le persone con disabilità devono affrontare barriere fisiche, sociali, economiche e attitudinali che li escludono di partecipare pienamente alla vita della società. In certi casi, la loro vita è da veri e propri segregati. Purtroppo gli ostacoli sono molti, e difficili da superare, Anche perché ancora oggi la disabilità è rimasta in gran parte invisibile nell'agenda di molti governi.

Per questo “Rompiamo le barriere, apriamo le porte: per una società inclusiva e uno sviluppo per tutti” è il tema scelto per celebrare l’edizione 2013 della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, l’evento istituito dall’Onu ogni 3 dicembre allo scopo di accendere i riflettori sulle persone disabili e promuovere la loro piena inclusione nella comunità globale.

Anche quest’anno, dunque, si parlerà di barriere da rompere e porte da aprire, nonostante siano passati ormai quasi dieci anni dalla nascita della Convenzione Onu sui Diritti delle Persone con Disabilità, atto ratificato dall’Italia nel 2009. La strada da percorrere sulla via della piena inclusione è però ancora lunga, lamenta l'Onu e le associazioni di persone disabili.


“Ancora una volta ci troviamo a celebrare il 3 dicembre e ancora una volta dobbiamo constatare che siamo molto lontani dal raggiungere la piena inclusione sociale delle persone con disabilità dato che la loro vita e quella delle loro famiglie è sempre costellata di discriminazioni e costantemente relegata all’invisibilità”, ha commentato Roberto Speziale, presidente nazionale dell’associazione italiana Anffas Onlus.
“Le condizioni di vita, le storie, i numeri, i volti delle persone con disabilità, specie intellettiva e/o relazionale, e delle loro famiglie, pur rappresentando parte integrante, ricca e piena di risorse della società, sono sempre condannate a restare nell’ombra, lontane dagli occhi e dalle coscienze della politica e delle istituzioni, del mondo della comunicazione e dell’informazione, della comunità tutta”, ha aggiunto. “Siamo relegati, con la complicità dei mezzi di comunicazione, ad essere invisibili e ciò si concretizza poi nell’assenza di presa in carico da parte delle Istituzioni e nella totale mancanza di politiche serie che ci restituiscano dignità e diritti, adeguata qualità di vita, parità di opportunità ed inclusione sociale, e nella negazione del nostro diritto alla partecipazione, il tutto nella piena indifferenza generale. Eppure ci siamo! E siamo in tanti e abbiamo voci, vite, storie, cose da dire e da raccontare, cose da chiedere, ma anche e soprattutto da dare”.
 
Per questo motivo il presidente di Anffas Onlus ha lanciato “un appello per cercare nuovi alleati che vogliano partecipare alla nostra sfida per uscire dall’invisibilità: nelle istituzioni, nel mondo dell’informazione, nella collettività in generale. Basta chiederlo e saremo ben lieti di collaborare. Noi siamo pronti - ormai da anni - a raccontarci e a raccontare, ma la domanda vera è: chi ci vorrà ascoltare?”.

Anche la Fish – Federazione italiana per il superamento dell’Handicap ha sottolineato come gli ostacoli siano ancora molti ma tanta anche la voglia di superarli. “In questi anni – si legge nella nota diffusa dalla Fish - il movimento internazionale delle persone con disabilità ha continuato a ripetere lo slogan ‘Nulla su di noi, senza di noi’, rivendicando il diritto di essere protagonisti attivi di tutto ciò che riguarda la propria esistenza. La Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap ha voluto, nei vent’anni della propria attività, plasmare le proprie azioni su questi principi, forte dell’adesione di tante persone ed associazioni”. E proprio al 3 dicembre 2013 la FISH dedica particolare attenzione, promuovendo iniziative di informazione e sensibilizzazione in molte città italiane grazie al grande impegno delle Federazioni regionali.
 
In particolare la Fish farà coincidere la Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, con l’inaugurazione della mostra fotografica “Nulla su di noi Senza di Noi!”, un percorso espositivo che ripropone la storia, le azioni, la voglia di partecipazione delle persone con disabilità e delle loro famiglie, con immagini simbolo e commenti significativi che testimoniano diversi passaggi epocali.
Ecco la mappa della mostra e delle altre iniziative Fish in Italia per la Giornata Internazionale delle persone disabili.

- Bari: la videoproiezione della mostra fotografica è in programma martedì 3 alla Sala del Fortino del Comune e fino a venerdì 6.

- Ferrara: una conferenza stampa è prevista per martedì 3 (ore 12.30) presso il Castello Estense, con la partecipazione di Massimo Maisto, vicesindaco e assessore alla Cultura del Comune di Ferrara, Caterina Ferri, assessore alle Pari Opportunità della Provincia di Ferrara, Carlos Dana, portavoce del Comitato Ferrarese Area Disabili e Silvana Messina, presidente del Forum Provinciale per le Politiche a Favore delle Persone Disabili. La mostra verrà poi esposta dal 3 al 17 dicembre al Centro Commerciale Il Castello (Via Ada Negri).

- Genova: la mostra verrà inaugurata martedì 3 (ore 18), presso Palazzo Ducale, ove resterà esposta fino a mercoledì 11. Inoltre, martedì 10, che sarà la Giornata Internazionale dei Diritti Umani, è in programma, sempre a Palazzo Ducale, un concerto del Coro Millelire Gospel Choir (ore 19), seguito da una cena solidale (Berio Cafè, presso Biblioteca Berio, Via del Seminario, 16).

- Milano: con una conferenza stampa martedì 3 (ore 11.45) all’Aeroporto di Linate (Terminal Arrivi) verrà inaugurata la mostra e saranno presentate le varie iniziative della FISH.

- Modena: tutti potranno vedere un documento filmato sulla FISH e sulla realizzazione della mostra fotografica, da martedì 3 a giovedì 12, presso il Centro Commerciale La Rotonda CONAD-Leclerc (Strada Morane, 500). Nella stessa sede, da martedì 10 a giovedì 12, vi sarà una postazione FISH di sensibilizzazione e raccolta fondi, con la partecipazione, giovedì 12, di autorevoli ospiti e anche di calciatori delle squadre del Sassuolo e del Modena. Sabato 14, infine, presso la Parrocchia di Baggiovara, è previsto un pranzo di Natale, dopo una funzione religiosa celebrata dal parroco don Giovanni Gilli, persona ammalata di sclerosi laterale amiotrofica (SLA), alla presenza di rappresentanti istituzionali, tra cui Francesca Maletti, assessore comunale alle Politiche Sociali, Sanitarie e abitative.

- Palermo: la mostra verrà inaugurata lunedì 2 con una conferenza stampa (ore 17) presso la Real Fonderia alla Cala (Piazzale Fonderia alla Cala).

- Roma: la videoproiezione della mostra si avrà martedì 3 al Museo di Roma in Trastevere (Piazza Sant’Egidio, 6, ore 17.45), seguita da una cena solidale (ore 20) alla Trattoria degli Amici della Comunità di Sant’Egidio. La mostra, nel formato tradizionale dei pannelli, è disponibile anche presso il Centro Commerciale Euroma2 – Galleria IPERCOOP con inaugurazione alle ore 11.45 del 3 dicembre.

- Salerno: all’inaugurazione della mostra, in programma martedì 3, presso la Sala della Giunta Provinciale di Palazzo Sant’Agostino (Via Roma, 104, ore 10), interverranno Amilcare Mancusi, assessore provinciale al Bilancio, al Personale e alle Politiche Socio Sanitarie, Massimo Cariello, presidente della Comissione Provinciale Lavoro, Formazione e Pari Opportunità e Generoso Di Benedetto, presidente della FISH Campania. Sono stati inoltre invitati anche Antonio Iannone, presidente della Provincia e Anna Petrone, consigliera della Regione Campania.

- Terni: la mostra verrà inaugurata martedì 3 (ore 10) alla Sala Caffè Letterario della Biblioteca Comunale e subito dopo è in programma la tavola rotonda Dalla discriminazione all’inclusione: a che punto siamo?, mentre in serata vi sarà la cena conviviale denominata Assapora il gusto di partecipare! (Agriturismo Tenuta Astolfi a Portaria di Acquasparta), allo scopo di raccogliere fondi per la nuova sede del Centro per l’Autonomia Umbro (evento organizzato grazie alla collaborazione tra FISH Umbria, Slow Food, Associazione Vita Indipendente, Confragricoltura, CIA, Coldiretti e produttori associati, gli studenti dell’Istituto Alberghiero Casagrande e gli Chef Gianni Calabretto, Alessandro Montanari e Sergio Tomassini).

Nella mattinata di venerdì 6, quindi, ancora presso la Biblioteca Comunale di Terni, il Gruppo di Lavoro Tecnico Agenda 22 (indetto dal Comune di Terni) darà vita a un tavolo incentrato sui servizi alla persona, al diritto allo studio, alla mobilità e all’accessibilità, mentre nel pomeriggio, nella stessa sede (ore16.30), spazio al Tavolo Interassociativo per la Promozione del Diritto allo Sport, incontro dedicato alla presentazione del primo corso per operatori paralimpici, organizzato dal CIP Umbria (Comitato Italiano Paralimpico), e rivolto a tutti i soggetti pubblici e privati che operano nel settore della disabilità, con particolare riferimento all’avviamento della pratica sportiva e dell’inclusione sociale.

E ancora, sabato 7 (Sala Blu di Palazzo Gazzoli, ore 20), il gruppo Suoni Band proporrà pezzi degli Anni Settanta, nel corso di una serata musicale organizzata in collaborazione tra FISH Umbria e Unitalsi.

Infine, martedì 10 (Sala con galleria, Palazzo Primavera, ore 9-13), all’incontro Tutti i Diritti Umani per Tutti, aperto agli studenti delle scuole superiori e organizzato con la collaborazione di Marcello Ricci del Centro Diritti Umani, parteciperanno alcune persone che hanno vissuto sulla propria pelle la discriminazione e la violazione dei diritti fondamentali.
- Torino: l’inaugurazione della mostra è prevista per martedì 3 al Centro Commerciale Le Gru di Grugliasco (ore 18), alla presenza di rappresentanti delle Istituzioni e delle Associazioni locali.



 

03 dicembre 2013
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy