Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 14 DICEMBRE 2018
Cronache
segui quotidianosanita.it

Programma nazionale sangue 2018. Aip: “Piena soddisfazione per accordo raggiunto da Regioni”

"Aip Onlus è intenzionata e disponibile a svolgere un ruolo attivo al fianco dei principali attori del sistema. Nella tutela degli interessi delle persone affette da immunodeficienze primitive, la disponibilità, la qualità e la sicurezza dei prodotti, così come delle prestazioni erogate e la tutela della salute dei donatori e dei pazienti sono fattori essenziali e non trascurabili". Così in una nota l'Associazione, promuovendo il via libera all'accordo in Stato Regioni.

30 LUG - L'Associazione Italiana Immunodeficienze Primitive (Aip) Onlus promuove il via libera all'Accordo sul “Programma annuale per l’autosufficienza nazionale del sangue e dei suoi prodotti per il 2018” concesso dalla Conferenza Stato Regioni, esprimendo la sua "piena soddisfazione".

"Condividendo e sostenendo gli obiettivi quali-quantitativi definiti dal Programma, con la finalità di incentivare la donazione e garantire il 'turnover' dei donatori - si legge in una nota - Aip Onlus è intenzionata e disponibile a svolgere un ruolo attivo al fianco dei principali attori del sistema. Nella tutela degli interessi delle persone affette da immunodeficienze primitive, la disponibilità, la qualità e la sicurezza dei prodotti, così come delle prestazioni erogate e la tutela della salute dei donatori e dei pazienti sono fattori essenziali e non trascurabili".

"Per i pazienti affetti da IDP in terapia sostitutiva con immunoglobuline, principale driver nella determinazione del fabbisogno di emoderivati, la disponibilità di prodotto ma anche la gestione delle scorte e l'appropriatezza dei consumi di questi medicinali risulta non solo essenziale per una vita in buona salute ma è fattore determinante per la stessa sopravvivenza. La solidarietà di tutti, a fronte del rilevato pur lieve calo delle donazioni, risulta elemento determinante per la cura e la tutela dei nostri pazienti e pertanto il nostro ringraziamento va a tutti coloro che si avvicinano alla donazione o che liberamente, da tempo, donano: segno evidente, alto e nobile di una cultura solidaristica e comunitaria che sempre ha contraddistinto la storia e la cultura italiana", prosegue.


"Un particolare ringraziamento va alle associazioni di donatori che, in un quadro partecipativo, mettono a disposizione la propria opera nell’unico ed esclusivo interesse di donatori e pazienti. Aip Onlus, come associazione di pazienti riceventi, sarà sempre disponibile al dialogo ed all’azione comune, nel rispetto dei reciproci ambiti di intervento, per sostenere la donazione che è sangue, ma soprattutto espressione di una cultura e di valori necessariamente da tutelare", conclude la nota.
 

30 luglio 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy