Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 20 OTTOBRE 2021
Cronache
segui quotidianosanita.it

Covid. Medicina Democratica si mobilita a un anno da “Paziente 1”


Iniziative nelle città più colpite, come Brescia e Bergamo. A Codogno, ci sarà una presenza silenziosa, con striscioni davanti all’Ospedale, dove è prevista una iniziativa Fnomceo con i rappresentanti istituzionali, in memoria dei medici caduti per il Covid. A Milano una manifestazione è prevista davanti al Palazzo della Regione Lombardia. Il presidente Caldiroli: “Il vero ammalato da curare è sanità lombarda”.

16 FEB - A un anno di distanza dal “paziente uno”, Medicina Democratica proclama una giornata di mobilitazione regionale e territoriale per il 20 febbraio: 17 le città lombarde coinvolte, con eventi in presenza e diretta Faceboock dalle 10 alle 12.

Coinvolte, fra le altre, le città più colpite dalla pandemia come Brescia e Bergamo. A Codogno, ci sarà una presenza silenziosa, con striscioni davanti all’Ospedale, dove è prevista una iniziativa Fnomceo con i rappresentanti istituzionali, in memoria dei medici caduti per il Covid. A Milano una manifestazione è prevista davanti al Palazzo della Regione Lombardia.

“A un anno dal primo caso accertato di coronavirus – dichiara Marco Caldiroli, presidente di Medicina Democratica – possiamo dire che il vero ammalato da curare urgentemente è la sanità lombarda, "colpita" da un mix micidiale di neoliberismo, imprevidenza e incompetenza, i cui effetti drammatici si sono abbattuti duramente sulla salute e sulla vita dei cittadini lombardi!”.
 

16 febbraio 2021
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy