Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 19 LUGLIO 2019
Emilia Romagna
segui quotidianosanita.it

Ausl Bologna. Donata una nuova ambulanza al Dipartimento Emergenza

L’ambulanza è stata donata da una signora in ricordo del marito. Con la donazione odierna si potenzia ulteriormente il parco dei mezzi di soccorso del 118 di Bologna e provincia che comprende, attualmente, 33 ambulanze e 21 auto mediche.

29 DIC - Una nuova ambulanza del valore di 106 mila euro è stata donata al Dipartimento Emergenza dell’Azienda Usl di Bologna. La cerimonia è avvenuta oggi, venerdì 29 dicembre, presso la Centrale Operativa 118 Emilia Est all’Ospedale Maggiore di Bologna.

L’ambulanza è stata donata da Carmen Bisteghi, a ricordo del marito Riccardo Rossi. Ad accogliere e ringraziare la signora Bisteghi a nome della Azienda USL di Bologna, Nicola Binetti, direttore Emergenza Territoriale Area Nord.

La nuova ambulanza, presterà servizio di assistenza e di soccorso nel territorio del Comune di Bologna.

Con la donazione odierna si potenzia ulteriormente il parco dei mezzi di soccorso del 118 di Bologna e provincia che comprende, attualmente, 33 ambulanze e 21 auto mediche.

29 dicembre 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Emilia Romagna

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy