Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 27 GENNAIO 2022
Friuli Venezia Giulia
segui quotidianosanita.it

Cisl Fp: “Azienda Friuli centrale a rischio collasso”

Spiegano: “La preoccupazione nasce dall’analisi dei dati del Rendiconto dei primi 6 mesi 2021 e dall’aggiornamento del Pal 2021 datato 20 agosto, non tralasciando le conseguenze della sospensione del personale non vaccinato. In 2 anni e mezzo le Aziende Sanitarie confluite in Asufc hanno perso 307 dipendenti. Nei 6 mesi del 2021, abbiamo assistito a un’emorragia di personale infermieristico…”

04 OTT - La Cisl Fp è “estremamente preoccupata” per la tenuta dei servizi sanitari dell’Azienda sanitaria universitaria Friuli centrale (Asufc) che definisce “a rischio collasso”. Lo affermano in una nota i dirigenti sindacali Cisl Fp di Asufc Massimo Vidotto, Giuseppe Pennino, Fabrizio Oco, Nicola Cannarsa.

“La preoccupazione - spiegano - nasce dall’analisi dei datidel Rendiconto dei primi 6 mesi 2021 e dall’aggiornamento del Pal 2021 datato 20 agosto, non tralasciando le conseguenze della sospensione del personale non vaccinato”. Secondo l'analisi dei sindacati: “Al 31 dicembre 2018 la somma del personale delle Aziende confluite in Asufc era di 8.939 dipendenti, il 30 giugno 2021 l'azienda certifica 8.833 unità. In 2 anni e mezzo le Aziende Sanitarie confluite in Asufc hanno perso 307 dipendenti (239 comparto e 68 dirigenti), situazione surreale iniziata con una drastica riduzione durante la fase commissariale (anno 2019) e che continua a tutt’oggi, nonostante l’emergenza sanitaria”.

“Durante i primi 6 mesi del 2021, abbiamo assistito a un’emorragia di personale infermieristico” e il fenomeno riguarda anche gli Oss, sui quali “urge un’importante presa d’atto delle condizioni in cui sono costretti a lavorare. Da anni - concludono - a prescindere dai governi regionali e dalla composizione delle direzioni aziendali assistiamo solamente ad annunci mediatici di assunzioni quando nei fatti il personale è sempre meno e i documenti aziendali lo attestano”, concludono dalla Cisl Fp.

04 ottobre 2021
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Friuli Venezia Giulia

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy