Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 21 SETTEMBRE 2020
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Parafarmacie. D’Ambrosio Lettieri contro proposta Fregolent: “Pd ancora ostaggio di nodi ideologici”


Il vice presidente della Fofi, senatore di CoR, critica fortemente le proposte avanzate ieri nell’intervista all’on. Fregolent del PD per sanare, quella che ad avviso della parlamentare Dem, “è un'anomalia tutta italiana”. Per D'Ambrosio Lettieri, “nel PD il tema della Farmacia è ancora molto divisivo e questo spiega probabilmente il continuo differimento del ddl Concorrenza dall'esame dell'Aula del Senato”.

21 OTT - “Sorprendenti e in parte preoccupanti le dichiarazioni rilasciate dalla deputata del Pd, on. Fregolent, nell'intervista pubblicata su Quotidiano Sanità.
Ne ricavo la conferma che nel PD il tema della Farmacia è ancora molto divisivo e questo spiega probabilmente il continuo differimento del ddl Concorrenza dall'esame dell'Aula del Senato.
 
Tuttavia, tra i piddini cosiddetti di una volta, ma che difendono ancora alcune improvvide scelte rivelatesi oggi fallimentari per tanti farmacisti, giovani e meno giovani, e quelli che oggi recitano il mea culpa, evidentemente non c'è alcuna differenza: dalle liberalizzazioni punitive e deleterie di ieri siamo passati all'esproprio proletario di oggi.
 
Se, infatti, l’on. Fregolent afferma testualmente <...E poi me lo faccia dire, la titolarità della farmacie non può essere ereditaria>, vuol dire che il PD resta ostaggio di sé stesso e dei dai suoi vecchi nodi ideologici.
Andiamo bene!”.

 
Lo dichiara in una nota il sen. Luigi d’Ambrosio Lettieri, vice presidente Fofi e componente Commissione Sanità Senato.

21 ottobre 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy