Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 10 AGOSTO 2020
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Decreto su indagine sieroprevalenza. Emendamenti M5S e PD puntano ad estendere al 31 dicembre 2020 requisito dei 3 anni per stabilizzazione dei precari


Inoltre si prevede lo spostamento a questa data del termine per la maturazione del requisito dei 3 anni per accedere alle procedure concorsuali riservate. Gli emendamenti, identici, sono stati depositato dalla relatrice Castellone (M5S) e da Boldrini (Pd). La proposta di modifica era stata inizialmente presentata al Decreto Cura Italia ma non era confluita nel maxiemendamento. 

30 MAG - Come preannunciato nei giorni scorsi dal M5S, torna la proposta per per estendere al 31 dicembre 2020 il requisito dei tre anni per la stabilizzazione dei precari della sanità. Due emendamenti identici al decreto Decreto 30/2020 sull'indagine di sieroprevalenza, sono stati depositati in Commissione Sanità al Senato, a firma della relatrice Maria Domenica Castellone (M5S) ed a firma di Paola Boldrini (Pd)
 
La modifica, inizialmente proposta al Decreto Cura Italia ma non confluita nel maxiemendamento, era pronta per essere presentata nel corso dell'esame del Decreto Rilancio. Si è poi deciso, con il via libera da parte del Governo, di inserirlo nel Decreto 30/2020 in modo da poter veder tradotta in legge la misura più velocemente dal momento che il termine per la conversione di quest'ultimo scade il prossimo 10 luglio.
 
Nei due testi si prevede che il requisito dei 3 anni per accedere alla stabilizzazione debba essere posseduto al 31/12/2020 (e non più al 31/12/2019). Inoltre si prevede lo spostamento a questa data del termine per la maturazione del requisito dei 3 anni per accedere alle procedure concorsuali riservate: in tal modo si dà la possibilità a quanti hanno prestato servizio durante l’emergenza sanitaria di ottenere un lavoro stabile. 
 


 
Giovanni Rodriquez

30 maggio 2020
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy