Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 22 OTTOBRE 2020
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Covid. “I soccorritori in mare dovranno indossare maschera e boccaglio. No alla respirazione bocca a bocca”. Circolare Ministero Salute per il primo soccorso


Si congilia l'uso della ventilazione esterna solo con uso di pallone auto-espansibile ed eventualmente, ma solo in casi limite, di utilizzare la pocket-mask provvista di tubo distanziatore. Durante il massaggio cardiaco è opportuno appoggiare sul viso della vittima una mascherina o un telino evitare la possibile fuoriuscita di droplets. Queste alcune delle raccomandazioni presenti nel documento focalizzato su tre punti: soccorso balneare, indicazioni sul soccorso e sulle manovre di rianimazione, formazione dei soccorritori. LA CIROCLARE

10 GIU - L’attuale pandemia da Sars-CoV-2 ha innalzato il livello di pericolosità per tutti i soccorritori (laici e sanitari) a causa della possibilità di contagio tramite la produzione di droplets e aerosol durante le manovre di rianimazione cardiorespiratoria. L’Oms, infatti, ha considerato queste manovre salvavita - anche se indispensabili e da effettuare senza indugio - come "altamente a rischio di contaminazione virale per tutti i soccorritori" e in quanto tali da effettuare con specifiche precauzioni.

Per questo motivo è stato necessario apportare delle modifiche ad interim ai protocolli di rianimazione (BLS-D: Basic Life Support and Defibrillation) universalmente riconosciuti. Le raccomandazioni contenute in una circolare del Ministero della Salute sono essenzialmente focalizzate su tre punti:
• il soccorso balneare,
• le indicazioni sul soccorso e sulle manovre di rianimazione cardiopolmonare extra ospedalieri per
soccorritori “laici”,
• la formazione in sicurezza dei soccorritori ai fini del rilascio della certificazione BLS-D.
 
Tra le raccomandazioni per il soccorso in mare, troviamo l’uso di pattino o di tavola di salvataggio (surf rescue) per mantenere il distanziamento e, soprattutto, il ricorso a maschera e boccaglio, a protezione della propria integrità, per limitare la possibilità di contatto col pericolante e minimizzare la trasmissione di secrezioni respiratorie ipoteticamente veicolanti il virus.

 
Anche per la ventilazione si raccomanda il ricorso a sistemi e modalità che assicurino un distanziamento e riducano l’eventuale contatto con il paziente. Pertanto "si ritiene necessario raccomandare la ventilazione esterna solo con uso di pallone auto-espansibile (tipo Ambu) ed eventualmente ma solo in casi limite (es. problemi con il pallone-maschera, misura inadeguata della maschera, pazienti pediatrici) utilizzare la pocket-mask provvista di tubo distanziatore (catetere di Mount), quando il soccorritore, consapevolmente, ritenga che il rischio per sé sia nettamente inferiore al beneficio per la vittima. Entrambi i dispositivi saranno accoppiati ad una fonte di erogazione di ossigeno normobarico".
 
Sono invece da evitare ventilazioni bocca-bocca o con telino da interposizione. Durante il massaggio cardiaco si dovrà appoggiare sul viso della vittima una mascherina o un telino, in modo da evitare la possibile fuoriuscita di droplets e/o aerosol. Qualora durante il massaggio dovesse evidenziarsi un episodio di vomito la mascherina dovrà essere prontamente rimossa.
 
Giovanni Rodriquez

10 giugno 2020
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy