Quotidiano on line
di informazione sanitaria
20 OTTOBRE 2019
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Contenzioso medico. Ecco lo spot “Siete avvoltoi” di Amami a difesa dei camici bianchi

Dopo l'annuncio ecco il video dell’Associazione dei medici accusati ingiustamente contro chi 'promuove la malasanità’. “Per far riflettere, uno spot per qualcosa non contro qualcuno e per restituire dignità al medico e serenità al paziente”. IL VIDEO

24 FEB - Contenzioso medico legale: prosegue la guerra degli spot tra medici e avvocati. L’Amami come annunciato ha presentato oggi il suo video (ndr. il convegno in cui è stato presentato il video è stato patrocinato del Ministero della Salute che però non ha patrocinato il video in se) riguarda sull’argomento del contenzioso medico legale. Nel video si invitano i cittadini dal diffidare dagli “avvoltoi” che “si approfittano della fiducia dei pazienti “ e propongono “facile arricchimento con cause milionarie” e che vedono “i medici come prede costose”.  E ancora “il danno vero lo fanno alla sanità e ai vostri diritti perché un medico che ha paura di prendere una decisione farà male il suo lavoro”.

Lo spot sottoscritto da numerose associazioni sindacati di categoria rappresenta una chiara risposta allo spot della società "Obiettivo Risarcimento" che ha fatto il giro di molte TV nazionali e che ha fatto imbufalire associazioni mediche e anche esponenti politici e sindacali. Lo spot segue quello promosso dai chirurghi del Collegio italiano chirurghi lo scorso 12 febbraio in occasione della proclamazione dello stato di agitazione di ginecologi e ostetriche proprio per chiedere una legge diversa sulla responsabilità medica. Un video tutto incentrato sull'abnegazione e l'impegno dei medici e sulla delicatezza della loro missione e sull'assurdità dell'esplosione di un contenzioso con i pazienti che sta allontanando dal bisturi molti giovani neo laureati.

 
Ora si attende anche la reazione di Osservatorio Sanità che era intervenuta preventivamente sullo spot Amami annunciando un’“immediata querela che sarà depositata presso la procura della Repubblica di Roma il giorno stesso della presentazione dello spot lanciato da Amami, con il patrocinio del Ministero della Sanità, dall'eloquente titolo Medici, pazienti e avvoltoi, qualora risultasse lesivo della dignità professionale forense”.

24 febbraio 2014
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy