Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 03 AGOSTO 2020
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Cisl Medici: “Pronti allo sciopero. Vogliamo essere liberi di curare”


Confermati lo stato di agitazione e l’adesione alla mobilitazione della Fnomceo del prossimo 28 novembre. “Senza risposte concrete sugli aumenti salariali, sulla riapertura dei contratti, non si avrà altra possibilità che scendere in piazza e proclamare lo sciopero nazionale di tutte le categorie dei medici dipendenti e convenzionati”.

30 OTT - “Sì a una Professione libera di curare in un SSN che offra equità e pari opportunità di Accesso, sìa una formazione finalizzata ai bisogni di cura ed alla coerenza tra accesso allo studio, al lavoro e al ricambio generazionale, sìai medici per la Persona e con la Persona”, così Biagio Papotto, Segretario Generale Cisl Medici, rilancia la mobilitazione dei medici del 28 novembre prossimo.
 
“Bisogna – si legga ancora in una nota - essere tutti impegnati a stabilire finalmente gli standard di personale ospedaliero a livello nazionale per il pubblico e privato accreditato, da applicare in tutte le Regioni, a sbloccare il turn over, ad applicare le stesse incompatibilità del pubblico alle strutture private accreditate dando la possibilità a tanti medici, odontoiatri e professioni sanitarie di immettersi nel mondo del lavoro”.
 
“Senza risposte concrete sul fronte degli aumenti salariali, sulla riapertura della stagione di rinnovo dei contratti, strumenti essenziali per migliorare l’organizzazione e la qualità dei servizi pubblici, sicuramente – sottolinea Papotto - non si avrà altra possibilità che scendere in piazza e proclamare lo sciopero nazionale di tutte le categorie dei medici dipendenti e convenzionati”. 

30 ottobre 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy