Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 11 DICEMBRE 2019
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Anche gli Odontoiatri nell’albo specifico per la nomina dei periti

La Fnomceo insieme al Consiglio Superiore della Magistratura e al Consiglio Nazionale Forense ha dato il via al nuovo protocollo d’intesa per la formazione per la composizione degli Albi dei Periti e dei Consulenti dei Tribunali, in cui saranno inseriti per la prima volta anche gli odontoiatri.

09 APR - Il Protocollo di intesa tra Csm, Cnf e Fnomceo per i criteri di composizione degli Albi dei Periti e dei Consulenti, che sarà presto siglato, nasce con l’obiettivo di consentire l’inserimento negli Albi di professionisti con elevate competenze tecnico-scientifiche, in modo da supportare idoneamente i giudici nel loro lavoro di consulenza. Tra questi professionisti proprio per la loro peculiarità professionale, ci saranno anche gli odontoiatri. 
 
“I periti e i consulenti e questo è ancor più vero dopo la Legge Gelli, che ne rafforza il ruolo, devono possedere competenze specifiche e opportunamente certificate nelle materie sulle quali sono chiamati a intervenire in Tribunale”, afferma Maurizio Grossi, coordinatore della Consulta Deontologica della Federazione, che ha lavorato alla stesura del protocollo. “L’Odontoiatria è una professione con competenze tecniche, scientifiche, cliniche del tutto peculiari – continua il presidente della Commissione Albo Odontoiatri, Raffaele Iandolo - È giusto quindi che, se si parla di Odontoiatria, debba essere chiamato un odontoiatra con competenze specifiche”.

 
Il Gruppo di Lavoro della Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri (Fnomceo), insieme al Consiglio Superiore della Magistratura e al Consiglio Nazionale Forense, ha il compito di armonizzare i criteri e le procedure per la composizione degli Albi dei Periti e dei Consulenti dei Tribunali. Membri del gruppo di lavoro: Diego Paschina, della Commissione Albo Odontoiatri Nazionale, Giovanni Leoni vicepresidente della Fnomceo, mentre continuano a far parte del gruppo di lavoro congiunto Maurizio Scassola, già vicepresidente Fnomceo, e Maurizio Grossi, coordinatore della Consulta Deontologica della Federazione. Il gruppo di lavoro si occuperà anche di dare indicazioni per arrivare ad avere un software unico per la creazione e la gestione del fascicolo del personale dei Tribunali.
 
Istituiti anche i Gruppi di Lavoro interni alla Fnomceo che si occuperanno specificamente di Odontoiatria: saranno quattro, dedicati a ‘Cultura’, ‘Politica’, ‘Relazioni esterne’ e ‘Deontologia, Comunicazione, organizzazione’. A coordinarli, rispettivamente Gaetano Ciancio, Corrado Bondi, Luigi Veronesi, Andrea Senna, presidenti delle Commissioni albo Odontoiatri di Salerno, Bologna, Brescia, Milano. 

09 aprile 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy