Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 19 DICEMBRE 2018
Lazio
segui quotidianosanita.it

Lazio. Ecco quanto dovranno durare le prestazioni specialistiche. Il tempario della Regione

Visita neurologia: 20 minuti. Elettromiografia semplice: 5 minuti. Elettrocardiogramma: 15 minuti. Visita oncologia: 20 minuti. Ecco alcuni esempi dei tempi di riferimento individuati dalla Regione allo scopo di implementare la produttività e l’efficienza nell’erogazione delle visite specialistiche. L’obiettivo è assicurare tempi giusti e adeguati per l’esecuzione di  63 esami specialistici. LA DELIBERA

04 LUG - Ecco tutti i dettagli sulla durata di 63 esami specialistici decisa dalla Regione Lazio con la delibera di cui avevamo dato notizia alcuni giorni fa e approvata per “implementare la produttività e l’efficienza nell’erogazione delle visite specialistiche” e “assicurare tempi giusti e adeguati” per le prestazioni.

Come già detto, la tabella riguarda in particolare le prestazioni specialistiche ambulatoriali individuate come “critiche” e il documento, come precisa la Regione in una nota, è stato elaborato dalla Regione Lazio con il supporto degli uffici e considerata l’esperienza  dei medici Sumai, il Sindacato Unico Medicina Ambulatoriale Italiana e Professionalità dell'Area Sanitaria.

Tra i  63 esami specialistici troviamo risonanze magnetiche, ecografie, tac, ecocolordoppler, colonscopie, elettrocardiogramma, visite neurologiche, ginecologiche, urologiche.  Ecco alcuni esempi della durata prevista. Visita neurologia: 20 minuti. Elettromiografia semplice: 5 minuti. Elettrocardiogramma: 15 minuti. Visita oncologia: 20 minuti

04 luglio 2017
© Riproduzione riservata


Allegati:

spacer La delibera

Altri articoli in QS Lazio

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy