Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 19 LUGLIO 2019
Sardegna
segui quotidianosanita.it

Sport terapia. Regione Sardegna finanzia progetti per 400 mila euro

L’ultimo programma di sport- terapia regionale ha coinvolto un migliaio di persone con disabilità. Per loro “è un’opportunità importante quella di praticare un’attività sportiva, un’occasione di miglioramento della qualità della vita e, al contempo, di aggregazione e integrazione”, ha detto l’assessore alla salute Arru.

16 DIC - Stanziati dalla Giunta regionale della Sardegna, su proposta dell’assessore alla Salute Luigi Arru, 400 mila euro per progetti di promozione e diffusione dello sport in favore dei soggetti diversamente abili. Le risorse, spiega una nota della Regione, verranno ripartite tra i Plus (Piani Locali Unitari dei Servizi alla persona, ndr), per un ammontare di 10 mila euro a ciascuno degli otto ambiti, mentre i restanti 320 mila euro saranno suddivisi in base alla popolazione di ogni provincia.

“Per le persone con disabilità è un’opportunità importante quella di praticare un’attività sportiva - ha commentato l’assessore Arru - è un’occasione di miglioramento della qualità della vita e, al contempo, di aggregazione e integrazione. In Sardegna operano diverse associazioni che lavorano con persone con disabilità e che, nell’ultimo programma di sport- terapia regionale, hanno coinvolto un migliaio di atleti con handicap”. L’assessore ha quindi proposto che le associazioni sportive, iscritte all’Albo regionale e che operano esclusivamente nel campo della disabilità, possano accedere al finanziamento di un solo progetto e che l’importo massimo finanziabile per progetto sia di 20 mila euro.


In allegato la tabella con la ripartizione delle risorse prevista dalla delibera.

16 dicembre 2015
© Riproduzione riservata


Allegati:

spacer Tabella

Altri articoli in QS Sardegna

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy