Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 12 DICEMBRE 2019
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Ema. Approvati 5 nuovi farmaci, inclusi 2 orfani. Ecco tutte le novità del meeting di gennaio del Chmp

I due farmaci orfani sono, rispettivamente, l'Amglidia per il trattamento del diabete mellito nei neonati e nei bambini, ed il Mylotarg, un farmaco contro il cancro che ha ricevuto un parere positivo anche per il trattamento della leucemia mieloide acuta. Via libera anche ad un farmaco per il trattamento dell'influenza e due medicinali per il trattamento della malattia polmonare ostruttiva cronica.

25 FEB - Il comitato per i medicinali per uso umano (CHMP) dell'Agenzia europea per i medicinali ha raccomandato l'approvazione di cinque medicinali, tra cui due medicinali orfani, nel corso della sua riunione di febbraio 2018.
 
Il Chmp ha raccomandato di concedere l'autorizzazione all'immissione in commercio per l'Amglidia (glibenclamide), per il trattamento del diabete mellito nei neonati e nei bambini. Poiché il diabete neonatale è una malattia molto rara, ad Amglidia è stata assegnata una designazione di farmaco orfano. 
 
Il farmaco contro il cancro Mylotarg (gemtuzumab ozogamicina) ha ricevuto un parere positivo per il trattamento della leucemia mieloide acuta in pazienti di età pari o superiore ai 15 anni, offrendo ai giovani pazienti una nuova opzione di trattamento. Anche Mylotarg ha una designazione di farmaco orfano.

 
Il comitato ha poi raccomandato di concedere l'autorizzazione all'immissione in commercio per Alpivab (peramivir), per il trattamento dell'influenza.
 
Parere positivo anche per due domande di consenso informato per il trattamento di mantenimento dei pazienti adulti con malattia polmonare ostruttiva cronica da moderata a grave: CHF 5993 Chiesi Farmaceutici SpA (beclometasone dipropionato anidro / formoterolo fumarato diidrato / glicopirronio) e Trydonis (beclometasone dipropionato anidro / formoterolo fumarato diidrato / glicopirronio).
 
Il CHMP ha inoltre adottato un parere negativo per Nerlynx (neratinib)medicinale che doveva essere usato per trattare il cancro al seno. Parere negativo anche per un'estensione dell'indicazione terapeutica per Sutent (sunitinib).
 
Il comitato ha inoltre raccomandato l'estensione delle indicazioni per Bosulif, Feraccru, Isentress, Kineret, Lynparza e Xgeva.
 
Infine, è stata ritirata una domanda per estendere l'uso di Zydelig (idelalisib) per il trattamento della leucemia linfatica cronica. 

25 febbraio 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy