Quotidiano on line
di informazione sanitaria
28 NOVEMBRE 2021
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Tumore pancreas. Negli Usa, in venti anni, incidenza aumentata soprattutto tra giovani donne


Il dato emerge da un’analisi dei tassi di incidenza, per età e sesso, condotta da ricercatori del Cendars-Sinai Medical Center di Los Angeles, raccolti dal database Surveillance Epidemiology and End Results (SEER), del National Cancer Institute.

26 OTT - (Reuters Health) – Tra il 2000 e il 2018, i casi di tumore del pancreas sono aumentati sia tra gli uomini che tra le donne, e in particolare tra le donne della fascia di età 15-34 anni. A evidenziarlo è un articolo pubblicato su JAMA, in coincidenza con la presentazione all’incontro annuale dell’American College of Gastroenterology, da un team di ricercatori coordinato da Srinvas Gaddam, del Cendars-Sinai Medical Center di Los Angeles.

Il tumore del pancreas è la quarta principale causa di morte per cancro, con un tasso di sopravvivenza a cinque anni che si aggira solo intorno al 10%. I ricercatori hanno condotto un’analisi dei tassi di incidenza del cancro del pancreas per età e sesso usando il database Surveillance Epidemiology and End Results (SEER), del National Cancer Institute.

In quasi venti anni sono stati segnalati 283mila casi di tumore del pancreas, in significativo aumento sia tra le donne che tra gli uomini, con variazioni percentuali medie annue (AAPC), rispettivamente, dello 0,78% e dello 0,9%, entrambe statisticamente significative (p <0,001).

Andando ad analizzare i diversi gruppi di età, poi, Gaddam e colleghi hanno evidenziato che tra gli adulti dai 55 anni in su, l’AAPC nell’incidenza del cancro del pancreas è aumentata a un tasso maggiore negli uomini rispetto alle donne (0,92% vs. 0,62%; p <0,001).


Viceversa, tra gli adulti sotto i 55 anni c’è stato un aumento relativo maggiore nell’incidenza del cancro del pancreas tra le donne, rispetto agli uomini (1,93% vs. 0,77%; p =0,002), comprese le donne tra 35 e 54 anni (1,56% vs 0,65%; p =0,004) e soprattutto quelle tra 15 e 34 anni (/7,68% vs 4,2%; p =0,01).

Secondo gli autori, la ragione della tendenza all’aumento tra le donne più giovani non è chiara, ma potrebbe suggerire l’ipotesi di un’esposizione a fattori di rischio noti o ancora sconosciuti. “La tendenza osservata potrebbe dare indizi ai ricercatori per avere una migliore comprensione della patogenesi del cancro del pancreas”, hanno concluso Gaddam e colleghi, secondo i quali “un limite dello studio era il ridotto numero di pazienti con cancro del pancreas di età inferiore a 55 anni”.

Fonte: JAMA

Reuters Staff

(Versione italiana Quotidiano Sanità/Popular Science)

26 ottobre 2021
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy