Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 16 SETTEMBRE 2021
Cronache
segui quotidianosanita.it

Ascolta il Tuo Cuore! Al via la Settimana di Sensibilizzazione delle Malattie delle Valvole Cardiache


La campagna, che vede Cuore Italia al fianco del Global Heart Hub e di tutti i membri del Consiglio dei Pazienti Affetti da Malattie delle Valvole Cardiache, inizia oggi e si svolgerà fino al 19 Settembre

13 SET - #Ascoltailtuocuore è un semplice messaggio che i pazienti con patologie delle valvole cardiache continuano a voler diffondere per far conoscere sempre di più queste patologie.
 
Descritte come "la prossima epidemia cardiaca" le patologie delle valvole cardiache (come le stenosi valvolari e le insufficienze valvolari) sono comuni, gravi, ma curabili: rappresentano una grave condizione cardiovascolare che si verifica quando ci sono anomalie strutturali con le valvole cardiache, che sono fondamentali per il normale funzionamento del cuore. La prevalenza sta aumentando con l'invecchiamento della popolazione e si prevede che raddoppierà entro il 2040 e triplicherà entro il 2060.
 
Spesso i pazienti affetti da cardiopatie valvolari vengono diagnosticati solo quando si rivolgono a un operatore sanitario per un controllo regolare o per qualche altro problema. La gravità della cardiopatia valvolare, unita al fatto che i sintomi sono spesso difficili da individuare o considerati come parte normale dell'invecchiamento, può spesso portare a conseguenze pericolose.
In Italia le malattie delle valvole cardiache interessano un milione di persone, circa il 10% della popolazione con più di 65 anni.

 
La conoscenza delle patologie delle valvole cardiache è ancora bassa: il 92,4% degli italiani non conosce la stenosi aortica, una delle principali patologie delle valvole cardiache.
 
La Settimana di sensibilizzazione sulle malattie delle valvole cardiache è importante non solo per aumentare la consapevolezza della malattia, ma anche per rendere la popolazione più consapevole dei sintomi in modo da poterli conoscere, riconoscere e cercare l'aiuto di cui ha bisogno al momento giusto. Inoltre, la campagna di sensibilizzazione mira a diffondere la conoscenza per migliorare la diagnosi, il trattamento e la gestione delle malattie delle valvole cardiache a livello globale.
 
È anche importante che i medici di medicina generale forniscano ai loro pazienti, soprattutto a quelli di età superiore ai 65 anni, regolari esami con lo stetoscopio, poiché questi sono la chiave per individuare le malattie delle valvole cardiache, individuando “il soffio al cuore”.
 
Cuore Italia non è sola nella campagna, la settimana di sensibilizzazione è condotta in collaborazione con Global Heart Hub e tutti i membri del Consiglio dei Pazienti Affetti da Malattie delle Valvole Cardiache che includono:
AEPOVAC, Spagna
Alliance du Cœur, Francia
Croí, the heart and stroke charity, Irlanda
Cuore Italia, Italia
EcoSerce, Polonia
Heart Valve Voice, Canada
Heart Valve Voice, Giappone
Heart Valve Voice, UK
Heart Valve Voice, USA
hearts4heart, Australia
Initiative Herzklappe, Germania
Instituto Lado A Lado Pela Vida, Baìrasile
The Israeli Heart Association
Meine Herzklappe, Austria
Mended Hearts, USA
PACO, Mexico
 
 

13 settembre 2021
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy