Quotidiano on line
di informazione sanitaria
16 MAGGIO 2021
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Covid. Manfellotto (Fadoi): “Ricoveri in Medicina interna tornano ad aumentare. Serve la massima attenzione”


Il presidente dei medici internisti lancia l’allarme: “Il Covid rischia di travolgerci nuovamente mettendo a dura prova il Ssn. Occorre accelerare su vaccini, assunzioni di personale, ammodernamento e potenziamento delle strutture ospedaliere e sul filtro della sanità territoriale”.

13 GEN - “L’emergenza Covid non è finita, anzi, dall’inizio dell’anno i ricoveri nei nostri reparti sono cresciuti del 3% a causa di un nuovo aumento dei contagi. E da quello che vediamo nella nostra attività quotidiana purtroppo i numeri sono destinati a crescere ancora”. A parlare è il presidente dei medici internisti italiani della Fadoi, Dario Manfellotto.
 
“Il Covid rischia di travolgerci nuovamente – sottolinea – mettendo a dura prova il Ssn. Occorre accelerare su vaccini, assunzioni di personale, ammodernamento e potenziamento delle strutture ospedaliere e sul filtro della sanità territoriale. Siamo davvero in un momento delicato, anche perché oltre alla morsa della pandemia gli ospedali sono sempre più stracolmi di pazienti non Covid per i quali non è più possibile rinviare le visite e gli esami, che in quest’ultimo anno sono stati sospesi o posticipati e i 700 mila ricoveri in Medicina interna che sono saltati”.
   
“In questo senso – rimarca Manfellotto – guardiamo con favore al Recovery Plan italiano che segnala l’esigenza di investire sulla Medicina interna, che sta rappresentando la prima linea ospedaliera per la cura dei pazienti covid. Ma ora è il tempo di accelerare con gli investimenti e proseguire sulla linea del rigore per l’alto rischio di una ulteriore impennata di contagi”.

13 gennaio 2021
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy