Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 21 MAGGIO 2024
Liguria
segui quotidianosanita.it

Reparti ospedalieri gestiti da universitari? Il presidente dell’Omceo Genova chiarisce: “Mie parole fraintese”

19 APR -

Gentile direttore,
dopo aver letto alcune note sindacali circa un’ampia intervista rivolta al sottoscritto dal quotidiano Repubblica, che toccava moltissimi punti ma tutti inerenti un aspetto molto circostanziato, vale a dire la grave carenza di Specialisti nelle cosiddette “ali” della Liguria, è stato evidentemente frainteso (per inciso, soprattutto a causa del titolo) il passaggio in cui - alla domanda se poteva avere un senso, quale ultima ratio prima di chiusure definitive di Unità Operative rimaste prive di professionalità, e con concorsi già espletati e andati deserti, tentare una soluzione integrando Ospedale e Università - ho risposto affermativamente.

Crediamo, infatti, sia fondamentale tutelare l’autonomia locale ed evitare il più possibile “primariati a scavalco” o interaziendali, ciò per non depotenziare oltremodo le realtà di cui si parlava nell’intervista nello specifico, Asl1 e Asl5 in primis. Di certo, tutto questo avrebbe potuto e potrebbe ancora, in alcune realtà, essere evitato riconoscendo agli Ospedalieri ruoli apicali (e non di “facente funzione”) a chi per anni ha portato avanti egregiamente interi servizi, incentivando così la permanenza ed evitando fughe.

Le sigle sindacali, con cui quotidianamente ci interfacciamo, credo sappiano bene l’attenzione che in questi anni abbiamo riservato, come Ordine, alla tutela ed al decoro dei Professionisti che operano in Ospedale. Questa occasione rappresenterà, pertanto, soltanto un ulteriore prezioso momento di confronto per proseguire insieme nel trovare soluzioni e idee, partendo da alcuni elementi certi: meritocrazia, importanza delle reti formative e riconoscimento dei sacrifici e delle eccellenze locali. E’, ad esempio, da anni che - sia personalmente che come Ordine - ci battiamo, in seno agli Osservatori Regionali e Nazionale per la formazione specialistica, affinché venga riconosciuta l’importanza ed il ruolo determinante - nella formazione dei giovani Colleghi - del tutoraggio ospedaliero che e’ già in essere da tempo per studenti e specializzandi, così come abbiamo segnalato la gravità che le reti formative esistenti talora lo siano solo sulla carta.

Alessandro Bonsignore

Presidente Federazione Regionale Ligure Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri
Presidente OMCeOGE



19 aprile 2023
© Riproduzione riservata

Altri articoli in QS Liguria

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy